Siri: secondo un brevetto in futuro potremo acquistare contenuti multimediali attraverso la nostra voce

Probabilmente nel prossimo aggiornamento di Siri, oltre all’uscita dalla fase beta e all’aggiunta di nuove lingue, verrà implementata la possibilità di completare un acquisto semplicemente utilizzando la nostra voce.

Questa nuova implementazione si chiama “Intelligent Automated Assistant”. Attualmente sull’ iPhone 4S, l’unico dispositivo che implementa Siri, l’assistenze vocale non consente agli utenti di finalizzare acquisti online. Basta provare a chiedere a Siri: “Siri, I want to buy something online”, e la risposta che riceverete sarà “I don’t understand Siri, I want to buy something online”.

Apple ha recentemente dichiarato: “Con l’e-commerce, funzionalità aggiuntiva a Siri, un utente potrebbe chiedere al proprio iPhone cosa preferisce vedere per l’acquisto di un nuovo brano, album, TV episodio o film tramite iTunes Store di Apple.”

Sarebbe un bel passo avanti l’integrazione di Siri con app di e-commerce come Amazon ed Ebay. Immaginate di poter dire al vostro iPhone “Siri, rialza l’asta dell’iPad 2 su eBay di 10 euro”, sembra fantascienza, eppure la Apple è a un passo dalla finalizzazione di questa nuova feature. Infine, dal brevetto depositato alla U.S. Patent and Trademark Office nel gennaio 2011, si fa esplicitamente riferimento ad Amazon.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe avere una funzione di questo tipo sul vostro iPhone 4S?

Via | Digital.it

Probabilmente nel prossimo aggiornamento di Siri, oltre all’uscita dalla fase beta e all’aggiunta di nuove lingue, verrà implementata la possibilità…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: