Pronuncia dell’inglese, il manuale pratico su regole, origini e difficoltà della pronuncia inglese della Zanichelli disponibile in App Store

App ID errato

Pronuncia dell’inglese di John Johnson e Maria Chiara Piccolo è un’App unica per iPhone, iPod e iPad consultabile completamente offline. Pubblicata su App Store da Zanichelli è disponibile al download.

App ID errato

L’applicazione contiene il testo integrale dell’opera con la pronuncia sonora di tutte le parole e le frasi di esempio.

Il manuale insegna al lettore italiano le regole fondamentali, trattando in modo sistematico e chiaro le norme di base che regolano il rapporto tra ortografia e pronuncia e segnalando fenomeni importanti come le weak forms, pronunce irregolari o difficili (stomach, castle) nonché tutti gli errori più comuni degli studenti, a partire dalle parole frequenti (child/children, half, juice).

 

Le voci, classificate in 7 categorie, offrono un quadro completo dei problemi che si possono incontrare – dalle peculiarità del parlato (intonazione, stress shift) alle parole omografe come present o close – con approfondimenti sulla storia della lingua inglese.

Ecco le caratteristiche principali:

  • oltre 700 voci svolte
  • oltre 3500 trascrizioni fonetiche
  • nella App è compreso l’audio di oltre 4000 pronunce e più di 350 frasi (offline)
  • possibilità di ricerca per lemmi e a tutto testo
  • preferiti e cronologia
  • collegamento alla Parola del Giorno dal Ragazzini

Non è richiesto alcun collegamento ad internet e sarà quindi possibile consultare il manuale anche in assenza di copertura di rete.

Pronuncia dell’inglese è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad.Richiede iOS 3.1 o successive.

App ID errato Pronuncia dell’inglese di John Johnson e Maria Chiara Piccolo è un’App unica per iPhone, iPod e iPad…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: