Apple presenterà un’evoluzione dell’Apple tv assieme all’iPad 3

Mentre tutti noi aspettiamo la tanto attesa iTV, la Apple sembra si stia muovendo in direzione di un’aggiornamento della sua già ottima Apple tv, in concomitanza con il rilascio del nuovo iPad 3 il prossimo mercoledì. Infatti per tre settimane consecutive l’azienda di Cupertino non è riuscita ad evadere tutti gli ordini delle tv. Chiaro sintomo di un nuovo prodotto in arrivo?

 Quasi sempre, quando si notano queste discontinuità formali nel commercio di un certo prodotto, subito dopo viene presentato un nuovo dispositivo. Un altro chiaro segnale è il blocco delle vendite improvviso dell’Apple tv da parte di Best Buy. Da allora la disponibilità del dispositivo è molto scarsa presso tutti i rivenditori autorizzati della società, come per esempio Amazon, MacMall e MacConnection. Solo l’Apple store online non ha subito questi problemi.

Il nuovo modello dell’Apple tv dovrebbe essere caratterizzato da componenti molto simili al prossimo iPad 3, come un nuovo processore, probabilmente l’A5X, che rappresenta un’evoluzione della CPU A5 vista su iPad 2 e iPhone 4S. Attualmente la Apple tv dispone di un processore A4, che ha fatto la sua prima comparsa nella prima generazione di iPad nel 2010. Un aggiornamento della CPU vorrebbe dire un notevole ampliamento delle funzionalità di tale device, soprattutto la trasmissione e riproduzione di contenuti in alta definizione a 1080p.

Come molti di voi sapranno, la Apple tv è stata aggiornata alla fine del 2010 con l’introduzione di un modello completamente riprogettato, basato su un processore personalizzato (sempre A4) e una versione radicalmente modificata del sistema operativo iOS. La funzione AirPlay, con l’arrivo del nuovo sistema operativo OS Mountain Lion, svolgerà un ruolo altrettanto importante in questa nuova Apple tv poichè il nuovo sistema operativo made in Cupertino includerà il supporto integrato per tale funzione, consentendo agli utenti di visualizzare l’interfaccia Mac su un HDTV.

Quindi qualsiasi aggiornamento di qesto prodotto, definito “hobby” dal CEO di Apple, è solo un pretesto per arrivare poi ad inserire la società nel mercato più vasto degli HDTV veri e propri. Molte voci confermano lo sbarco di Apple nel settore altamente competitivo delle televisioni, tanto che si vociferava addirittura di una presentazione prima della fine dell’anno, per poi vedere il prodotto in commercio nel 2013.

Anche se probabilmente non vedremo una HDTV di Apple entro la fine dell’anno, si può dire che la sua eventuale commercializzazione potrebbe coesistere senza alcun problema con l’attuale Apple tv. A riguardo l’analista Gene Munster di Piper Jaffray ha dichiarato che, anche con il lancio di un aggiornamento della Apple tv, ci si aspetta ancora il debutto di un televisore completo di Apple alla fine del 2012 per soddisfare il bisogno di diversificazione del mercato della società. Apple potrebbe vendere entrambi i prodotti, con fasce di prezzo molto diverse ovviamente“. Voi cosa ne pensate a riguardo? Vedremo una nuova tv completa di schermo entro la fine dell’anno?

Via | AppleInsider

Mentre tutti noi aspettiamo la tanto attesa iTV, la Apple sembra si stia muovendo in direzione di un’aggiornamento della sua…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: