Il prossimo modello di iPhone avrà il supporto per il WiFi 802.11n ?

wireless_wirelessicon_20080115Alcuni file contenuti all’interno del Firmware 3.0 hanno mostrato l’arrivo di un nuovo chip della Broadcom che permetterà di collegarsi con il WiFi 802.11n. I prossimi modelli di iPhone ed iPod Touch infatti, monteranno il Chip BCM4329, e di conseguenza, saranno notevolmente più veloci dei modelli attuali.

bcm4329040409jpeg

Infatti, l’iPhone 2G e 3G, supportano soltanto la rete 802.11a a 5GhZ oppure la 802.11b/g a 2.4GhZ. Il nuovo standard di tipo “n” invece, permetterà una velocità reale di 100MB/s e quindi risulta 5 volte pià veloce dell’802.11g e 40 volte più veloce dell’802.11b. Apple è stato il primo grande produttore a portare, nel 2007, questa tecnologia sui MacBook e quest’estate arriverà anche sui nostri iPhone. L’802.11n inoltre, permette di utilizzare il MIMO (multiple-input multiple-output) ovvero la possibilità di sfruttare più antenne per traspettere e ricevere i dati, incrementando la banda disponibile.

Se uniamo quest’ultima novità, alla nuova grafica migliorata e più veloce, ai chip multi-core per i processi e l’intero sistema, ed ai recenti miglioramenti alle reti dati degli operatori americani, sembra proprio che la caratteristica principale dei prossimi modelli sia la velocità!

[via]

Alcuni file contenuti all’interno del Firmware 3.0 hanno mostrato l’arrivo di un nuovo chip della Broadcom che permetterà di collegarsi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: