Gannett annuncia che ogni giornalista avrà un iPhone 4S per eseguire al meglio il proprio lavoro

Alcuni report americani hanno informato che Gannett ha deciso di fornire ogni giornalista con un iPhone 4S, etichettando il dispositivo come strumento ideale per i giornalisti in tutto il paese.

 

A questo proposito, l’azienda ha dotato 1.000 giornalisti con i nuovi iPhone da utilizzare per la segnalazione sul posto, la modifica e il broadcasting.

L’iniziativa è stata annunciata a dicembre e si espanderà introducendo anche gli iPad, ma solo dopo una formazione intensiva nell’uso di iPhone e delle applicazioni da utilizzare che Gannett ha scelto per i propri giornalisti.

Queste applicazioni comprendono sia quelle fornite da Apple che quelle di terze parti. In particolare:

  • La fotocamera integrata di iPhone (ovviamente)
  • iMovie per l’editing di base
  • Splice per alcune funzioni di editing aggiuntive
  • Brightcove Mobile Upload, piattaforma scelta da Gannett per via delle sue proprietà web
  • Qik per i flussi live

Oltre a queste, i funzionari di Gannett hanno fatto notare ai propri giornalisti che l’App Store è comunque pieno di opzioni aggiuntive che possono decidere liberamente di utilizzare.

L’azienda ha comunque sottolineato che per alcuni particolari scatti, anche le ottiche performanti della fotocamera di iPhone 4S non saranno sufficenti. Anche riguardo la registrazione di filmati ad alta velocità come ad esempio eventi sportivi, o per foto riguardo scene del crimine, ci sarà sempre bisogno di strumenti dedicati e più professionali.

Via | CultOfMac

Alcuni report americani hanno informato che Gannett ha deciso di fornire ogni giornalista con un iPhone 4S, etichettando il dispositivo come…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: