Tim Cook: leader indiscusso dei CEO a stelle e strisce nel 2011

Secondo un’analisi pubblicata dal New York Times (dati Bloomberg), Tim Cook è stato il CEO più pagato negli Stati Uniti di tutto il 2011. Il rapporto ha preso in esame dati della società di ricerca Equilar che ha tracciato i compensi dei dirigenti durante lo scorso anno. Andiamo a snocciolare insieme un po’ di numeri.

schema dei risultati di Tim cook

Il primo posto nella graduatoria per il numero uno di Cupertino vale 37 milioni di Dollari. Questa cifra è comprensiva di stipendio, gratifiche e bonus produttività di $1.800.000 e circa 378 milioni di dollari in titoli azionari dal 2016 al 2021. Questa cifra, che come ci fa notare Equilar è di circa 1 milione al giorno, è vincolata, ovviamente, alla permanenza di Tim Cook ai vertici dell’azienda per almeno i prossimi dieci anni.

secondo il New York Times, Cook guadagna 1 milione di dollari al giorno

Philip Elmer-Dewitt di Fortune ha rivisto le stime del NYT sostenendo che i dati devono essere ricalcolati in base a questi anni  di permanenza obbligata e dalla cifra iniziale di 1 milione al giorno, in realtà si arriva a $103.000 al giorno (cifra certamente non “banale” ma lontana da quella sostenuta dal quotidiano americano).

Nel nucleo degli inseguitori troviamo in testa Larry Allison, cuore della Oracle che totalizza un fatturato di 77,6 milioni di dollari, seguito “a ruota” dall’ex di Apple Ron Johnson che dalla J.C. Penney Co. percepisce 53,3 milioni di dollari.

Ron Johnson, da Apple a nuovo CEO di JSP Larry Ellison CEO di Oracle

Il primo anno da CEO in Apple è stato senza dubbio entusiasmante per Cook: dalla presa di incarico nell’agosto scorso, le quotazioni della mela hanno ricevuto un rialzo incredibile passando da $375 a oltre $600 per singola azione e lo scorso mese il capitale sociale di Apple ha raggiunto la soglia di 514 miliardi di dollari (lo scorso anno erano poco più di 321 miliardi di dollari), facendola balzare in testa alla Exxon. A inizio anno la vendita di  oltre 106.000 azioni vincolate (nel 2008) ha prodotto un guadagno netto di 64 milioni di dollari, maturate il 24 marzo scorso.

brand Exxson, n.2 del mercato azionario

Numeri da capogiro, specie se li rapportiamo alla situazione di generale crisi economica che investe tutti i campi economici e tutti i Paesi. Cosa ne pensate, quale secondo voi è il valore aggiunto che rende l’azienda di Cupertino così forte dal punto di vista azionario e così interessante dal punto di vista della realizzazione del fatturato e quindi delle vendite? Parliamone insieme.

Via | 9to5Mac

Secondo un’analisi pubblicata dal New York Times (dati Bloomberg), Tim Cook è stato il CEO più pagato negli Stati Uniti di tutto…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: