Dropbox lavora con Apple per risolvere il problema delle applicazioni rigettate dall’App Store

Dropbox ha ufficialmente annunciato di essere al lavoro con Apple per risolvere il problema delle applicazioni con supporto a Dropbox che vengono continuamente bocciate nel processo di approvazione per la pubblicazione in App Store.

Le applicazioni che supportano l’SDK Dropbox contengono dei collegamenti esterni che invitano alla creazione di un account premium nel famoso servizio di cloud storage. Il problema si trova nel modo in cui Dropbox gestisce le autorizzazioni di accesso. Nella stessa pagina Safari che viene aperta per effettuare l’autenticazione, vi è anche la possibilità di creare un nuovo utente e sottoscrivere il servizio a pagamento per ottenere più spazio per salvare i dati.

Dropbox ha ammesso questo problema, spiegando che Apple sta bocciando le app che si avvalgono del SDK Drobpox perché permette in teoria di creare nuovi account. Per risolvere il problema Dropbox ha rilasciato un nuovo pacchetto di sviluppo (SDK) che non permette più la creazione di un account tramite le applicazioni iOS ed ha inoltre dichiarato che sta lavorando con Apple per arrivare ad una “soluzione ancora migliore“.

Lo stesso problema ha colpito altre società come ad esempio Amazon, The Wall Street Journal e Barnes & Noble. Vedremo come Apple e Dropbox riusciranno a trovare un accordo su questa questione, sperando che il tutto si risolva nel migliore dei modi per entrambe le società. Noi come sempre vi terremo aggiornati.

Via | AppleInsider

Dropbox ha ufficialmente annunciato di essere al lavoro con Apple per risolvere il problema delle applicazioni con supporto a Dropbox che…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: