Steve Jobs nei panni di Roosevelt in uno spot pubblicitario Apple del 1984 per tentare di contrastare IBM

Dopo quasi 30 anni torna alla luce uno spot Apple davvero insolito in cui il nostro caro Steve Jobs veste i panni dell’ex presidente americano Franklin Delano Roosevelt, che all’epoca dichiarò guerra all’asse nazista portando l’America nella Seconda Guerra Mondiale. In questo spot possiamo ammirare uno Steve davvero immerso nella sua parte alle prese con una sigaretta con tanto di bocchino e un cappello bianco. Insomma un vero Steve Roosevelt.

Lo spot per intero dal titolo “1944” della durata di circa 9 minuti ha come obbiettivo quello di paragonare al conflitto vero e proprio lo scontro “odierno” di Apple che rappresenta l’America e quindi il bene, contro l’IBM che rappresenta invece la Germania e quindi il male. Ecco un piccolo estratto dello spot in cui possiamo notare quanto Steve Jobs sia entrato nella parte:

Ma perchè questo spot ? Perchè all’epoca Jobs vedeva nell’IBM una vera e propria minaccia per l’evoluzione della tecnologia rovinata giorno dopo giorno dalla loro quantità di prodotti lanciati sul mercato. Apple, e soprattutto Steve Jobs sapevano che esisteva ancora una piccola speranza legata al fatto che tutti i prodotti con il marchio della Mela erano di qualità, caratteristica fondamentale su cui la Apple puntava fortemente.

Il video costò alla Apple circa 50.000 dollari dell’epoca, ed era stato preparato per il meeting del 1984 alle Hawaii per tentare di spronare e stimolare gli addetti al settore vendita di Apple. Insomma Jobs ci aveva visto lungo già all’epoca.

Via | Tecnocino

Dopo quasi 30 anni torna alla luce uno spot Apple davvero insolito in cui il nostro caro Steve Jobs veste…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: