Secondo Bloomberg, Steve Jobs ha lavorato da vicino al nuovo iPhone con display più grande

Dopo le notizie pubblicate dal Wall Street Journal e da Reuters, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, oggi anche Bloomberg ha detto la sua, affermando che il nuovo iPhone avrà uno schermo più grande. Inoltre, la testata giornalistica ha aggiunto che anche Steve Jobs ha lavorato a questo cambiamento.

A quanto pare, l’ex CEO di Apple ha collaborato, e a quanto pare profondamente, alla creazione della nuova creatura di Cupertino. Bloomberg afferma, infatti, che il nuovo melafonino avrà un design rinnovato con il nuovo display, più grande rispetto ai precedenti modelli. Bloomberg ha inoltre affermato che:

Apple sta lavorando al nuovo dispositivo già prima della morte di Steve Jobs, e che l’ex CEO di Apple, prima della sua morte, ha lavorato molto da vicino al nuovo dispositivo, soprattutto al suo design.

A questo punto, grazie alle parole comunicate da Bloomberg sembrano essere confermati i rumors riportati gli giorni scorsi dal Wall Street Journale e da Routers. Ovviamente i rumors sono tanti, e i dettagli specifici su come sarà il nuovo iPhone non sono ancora stati comunicati, a parte il fatto che sicurmente verrà montato un dispaly più grade dell’attuale 3,5 pollici. Ovviamente il lancio del nuovo iPhone è previsto per il mese di ottobre.

Via | MacRumors

Dopo le notizie pubblicate dal Wall Street Journal e da Reuters, di cui vi abbiamo parlato in questo articolo, oggi anche Bloomberg…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: