RIM pronta a tagliare il 40% della forza lavoro nei prossimi mesi

Le sorti dell’azienda Research in Motion, sono appese ad un filo. Gli ultimi anni sono stati una sofferenza per l’azienda creatrice di BlackBerry, la quale ha cercato di convogliare tutti gli sforzi per il lancio del tanto atteso sistema operativo BlackBerry 10, attualmente in fase beta. Oggi l’azienda ha fatto sapere che saranno intraprese misure drastiche e verrà tagliato il 40% della forza lavoro nei prossimi mesi.

L’azienda canadese, oltre all’emorragia di denaro contante, deve fare i conti con la perdita di alcuni membri del direttivo. Le recenti dimissioni dello Chief Legal Officer Karima Bawa, seguono quelle del Managing Director of Global Sales e Marketing Patrick Spence. In una dichiarazione, RIM comunica che Bawa, la quale ha lavorato per la società sin dal 2000, avrebbe comunicato le dimissioni per tempo, permettendo alla società di trovare un adeguato sostituto.

RIM, oggi fa sapere che nei prossimi mesi verranno tagliati numerosi posti di lavoro. Tutto questo avverrà in concomitanza con il lancio di nuovi telefoni costruiti intorno al sistema operativo BlackBerry 10. Secondo le fonti vicine all’azienda, RIM sta cercando di portare la sua forza lavoro attuale di 16.500 dipendenti a circa 10.000 entro l’inizio del prossimo anno. L’attuale CEO Thorsten Heins, in carica da gennaio, sta cercando di salvare ciò che resta della società, anche intraprendendo misure drastiche.

Via | Appleinsider

 

Le sorti dell’azienda Research in Motion, sono appese ad un filo. Gli ultimi anni sono stati una sofferenza per l’azienda…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: