Il Dev-Team rilascia le nuove versioni di Redsn0w, PwnageTool e cinject per effettuare il Jailbreak su iOS 5.1.1 e una nuova versione di Ultrasnow

Dopo Absinthe, il primo tool rilasciato per effettuare il Jailbreak su iOS 5.1.1 da pochi minuti il Dev Team ha rilasciato le versioni aggiornate dei tool Redsn0w e PwnageTool, che permetteranno di effettuare il Jailbreak Untethered su iOS 5.1.1.

Ovviamente questi tool sono dedicati a coloro che non hanno ancora effettuato il Jailbreak, procedura che per evitare conflitti vari non deve essere assolutamente ripetuta per chi ha già utilizzato Absinthe 2.0. Ecco in elenco i nuovi tool rilasciati:

Redsn0w permette ai possessori di dispositivi A4 o precedenti di scegliere tra due modalità per effettuare il jailbreak:

  • Il metodo di backup/ripristino simile a quello utilizzato da Absinthe e Cinject;
  • Il classico metodo basato sull’exploit “Limera1n” che opera sulla ramdisk.

Inoltre è disponibile anche una versione aggiornata di Ultrasn0w 1.2.7 disponibile in Cydia, che permette di effettuare l’unlock delle baseband vecchie mantenute su iOS 5.1.1, ecco le versioni supportate: iPhone 4 baseband 01.59.00 e iPhone 3G/3GS basebands 04.26.08, 05.11.07, 05.12.01, 05.13.04, e 06.15.00!

Per quanto riguarda l’unlock, Redsn0w in questa nuova versione include oltretutto, attraverso una nuova feature, l’utilizzo della procedura di sblocco tramite SAM. I file .plist impiegati per tale procedura possono essere ora caricati direttamente negli iPhone (dal 4 fino a versioni precedenti) nella stessa procedura del jailbreak, o in un secondo momento, dopo aver svolto la pratica.

Vogliamo precisare che nel risultato finale non c’è differenza nel tipo di tool utilizzato, quindi vi consigliamo di scegliere quello più adatto a voi in base al metodo di utilizzo, ovviamente Absinthe è quello più semplice, mentre Redsn0w e PwnageTool sono degli strumenti leggermente più complessi ma che permettono di scegliere alcune impostazioni, come ad esempio in PwnageTool, consigliato per chi deve effettuare l’unlock dell’iPhone poiché è l’unico tool che permette di aggiornare il telefono con il custom IPSW senza aggiornare la baseband, che causerebbe il blocco del telefono.

Dopo Absinthe, il primo tool rilasciato per effettuare il Jailbreak su iOS 5.1.1 da pochi minuti il Dev Team ha…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: