Google non abbandonerà iOS ed è già al lavoro per un’applicazione mappe completamente rivista

Con l’arrivo di iOS 6 e la decisione da parte di Apple di abbandonare il celebre Google Maps, il servizio mappe del colosso di Mountain View, per introdurre un sistema mappe completamente proprietario, in molti si erano chiesti quali sarebbero state le contro mosse di Google. Le prime indiscrezioni, per altro di un certo peso, arrivano direttamente da Jeff Huber, senior vice president di Google che, sul suo account di Google+, ha risposto ad alcune domande poste da alcuni utenti sul futuro del servizio mappe sui dispositivi iOS.

 

Stringato il messaggio di Huber ma decisamente efficace. Google sta continuando a lavorare su Google Maps per iOS. E’ quindi altamente probabile che Google sia già al lavoro su un’applicazione completamente proprietaria per portare la sua invidiabile esperienza nel campo del servizio mappe su iOS, servizio che, a detta di Huber, verrà ulteriormente migliorato.

Certamente una buona notizia per i tanti estimatori del servizio, o chi, per divertimento o per lavoro, temeva di poter perdere l’utilizzo dell’utilissima funziona di Street View sul proprio iPhone.
Pare anche che Google stia abbassando i costi dell’utilizzo delle API per gli sviluppatori di terze parti (come Forsquare e Zillow) che sfruttano il proprio servizio di mappe.

Prima che Apple presentasse iOS 6 e la propria intenzione di “sganciarsi” da Google Maps, la stessa Google aveva annunciato l’introduzione del servizio mappe in 3D e una nuova app disponibile anche per i dispotivivi iOS. Forse avremo più notizie durante il Google I/O la prossima settimana e certamente non mancheremo di tenervi informati sulla questione.

Si fa e si farà dura la competizione tra Apple e Google in questo frangente e questa non può che essere una buona notizia per noi utenti. Quando la concorrenza si fa feroce i primi a poterne beneficiare siamo proprio noi utenti cosicché probabilmente anche i possessori di iPhone 4 e 3GS avranno il loro servizio mappe migliorato e la navigazione in 3D. Solo che, paradossalmente, sarà powered by Google.

Via | 9to5Mac

Con l’arrivo di iOS 6 e la decisione da parte di Apple di abbandonare il celebre Google Maps, il servizio…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: