Octopus Keyboard: la tastiera del BlackBerry 10 finalmente disponibile sui nostri device | Cydia [Video]

Con l’ultimo sistema operativo mobile, RIM ha finalmente sostituito la tastiera fisica introducendo un innovativo sistema di scrittura su touchscreen. Vi avevamo già parlato di Octopus Keyboard, il tweak che permetteva di avere la tastiera del BlackBerry 10 sui nostri iPhone. Da oggi Octopus è finalmente disponibile al download su Cydia.

Grazie ad Octopus Keyboard basterà cliccare una lettera per vedersi suggerire la parola da digitare, più o meno come succede attualmente con iOS. Durante la composizione, vedremo infatti apparire le lettere successive alla parola che potremmo aver intenzione di scrivere. Basterà un semplice swipe verso l’alto per vedere inserita la parola suggerita dal sistema automatico.

Dopo una lunga fase di sviluppo, il tweak vede finalmente la luce nel Cydia Store. Di seguito le caratteristiche principali del tweak:

  • funziona per moltissime lingue, anche in Italiano,  scaricando dizionari aggiuntivi gratuiti;
  • impara automaticamente nuove parole in base a quelle digitate dall’utente;
  • possibilità di arricchire il dizionario con le parole contenute nei messaggi o nella rubrica;
  • motore di completamento personalizzato;
  • maiuscolo automatico di alcune parole in una frase;
  • gestisce la punteggiatura come punto e punto esclamativo alla fine di una frase;

Il tweak sarà a breve disponibile nella repository di BigBoss, ma se siete ansiosi di installarlo, potrete aggiungere la repository http://k3a.me/c/ e scaricare Octopus Keyboard al prezzo di 4.99 dollari, 3,96 euro.
Una volta acquistata una licenza, sarà possibile utilizzare il tweak in due dispositivi diversi al mese. Inoltre lo sviluppatore assicura che tutti gli aggiornamenti successivi saranno disponibili gratuitamente.

Con l’ultimo sistema operativo mobile, RIM ha finalmente sostituito la tastiera fisica introducendo un innovativo sistema di scrittura su touchscreen….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: