Apple ottiene 2 brevetti riguardanti la messa a fuoco e la misurazione esposimetrica

Lo US Patent and Trademark Office ha assegnato ad Apple 2 brevetti riguardanti la misurazione esposimetrica e il tempo di messa a fuoco della fotocamera montata sull’iPhone.

Anche se queste due funzioni sono già presenti a partire da iOS5, Apple ha deciso di brevettare la tecnologia utilizzata. Come detto in precedenza, i due brevetti pubblicati nella giornata odierna, riguardano il tempo di messa a fuoco e la misurazione esposimetrica della fotocamera dell’iPhone.

Il primo brevetto, riguarda la velocità di messa a fuoco automatica della fotocamere, cioè, un sistema che riconoscendo le facce, riesce a velocizzare la messa a fuoco. Questo tipo di tecnologia riesce, ovviamente, a velocizzare le operazioni di scatto.

Il secondo brevetto, invece, riguarda il sistema di misurazione esposimetrica, cioè, il sistema che modifica l’esposizione della fotocamera del melafonino in base al viso del soggetto. Questa funzione è utile quando lo sfondo e il viso del soggetto sono in contrasto.

Come specificato da AppleInsider, queste tecnologie sono gia state applicate ad iOS5, anche se non completamente.

Via | AppleInsider

Lo US Patent and Trademark Office ha assegnato ad Apple 2 brevetti riguardanti la misurazione esposimetrica e il tempo di messa…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.