Il mondo delle Cipolline è finalmente disponibile anche per iPhone

Immagine per Il mondo delle Cipolline

Il mondo delle Cipolline

Edizioni Piemme
Gratuiti

Importante aggiornamento per questo simpatico gioco di cui vi avevamo già parlato in precedenza. Con l’aggiornamento odierno l’App diventa universale, quindi pienamente compatibile con i nostri iPhone. Il tutto ci consentirà di sfidare i nostri amici possessori di iPhone e ovviamente di iPad.

Nata prendendo spunto dalla fantastica collana di libri per ragazzi a firma Luigi Garlando, questa originale App ci consente di ricreare una vera e propria partita di calcio usando semplicemente delle carte.

Una serie di combinazioni ci porteranno a fare goal oppure a parare un tiro del nostro avversario. Giochiamo da soli contro il nostro iPhone, oppure sfruttiamo l’integrazione con il Game Center per sfidare i nostri amici.

 

Creiamo la strategia migliore per sconfiggere il nostro avversario, la fortuna potrebbe non bastare. Graficamente l’App è curata nei minimi dettagli, pochi comandi tutti semplici ed intuitivi.

Prima di iniziare una partita vi consiglio di leggere attentamente le regole del gioco. Le combinazioni tra le varie carte sono fondamentali per capire come muoversi le prime volte, nulla di complicato, ma meglio non partire da zero per non rischiare di rimanere delusi.

 

Inoltre proprio per festeggiare questo evento l’applicazione diventa e resterà gratuita per tutto il mese di Agosto.

Il mondo delle Cipolline è disponibile per iPad e iPhone, richiede iOS 5.0 oltre ad essere localizzato in inglese (anche se totalmente in italiano).

Il mondo delle CipollineEdizioni PiemmeGratuiti Importante aggiornamento per questo simpatico gioco di cui vi avevamo già parlato in precedenza. Con…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: