CoPilot Live è pronta a supportare il nuovo iPhone 5 e l’integrazione dell’applicazione Mappe!

Immagine per CoPilot™ Premium Italia – Navigatore GPS senza Internet y con mappe offline

CoPilot™ Premium Italia – Navigatore GPS senza Internet y con mappe offline

ALK Technologies Ltd.
16,99 €

Subito dopo la presentazione dell’iPhone 5 le varie aziende e software house hanno iniziato a diramare comunicati stampa nei quali affermano che sopporteranno il nuovo iPhone 5. Tra questi troviamo anche ALK, sviluppatori di CoPilot Live uno dei software di navigazione per iOS più conosciuto, che hanno rilasciato anche una sorta di loro pensiero su questo nuovo device.

COMUNICATO STAMPA: Dopo una lunga attesa, l’iPhone 5 ha finalmente fatto la sua comparsa e, come da molti anticipato, sfoggia un nuovo design: più sottile, dotato di un display più grande e con un nuovo connettore. Inoltre, il nuovo iPhone arriva insieme ad iOS6, che include il nuovo sistema di mappe e navigazione di Apple, a spese di Google maps.

Per dare il benvenuto al nuovo arrivato, CoPilot Live sarà ottimizzato per il nuovo schermo dell’iPhone 5 e vi offrirà un incredibile visuale wide-screen. Inoltre, CoPilot Live sarà integrato con le Apple Maps di iOS6. Gli utenti saranno in grado di selezionare una località su Apple Maps e quindi scegliere di raggiungere la destinazione selezionata utilizzando la navigazione completa per auto di CoPilot – funzione che risulterà particolarmente utile agli utenti di iPhone 4 e iPad 2. Come tutte le nostre applicazione CoPilot, la nuova versione ha mappe offline che vengono salvate direttamente sul dispositivo per permettere la navigazione anche quando una connessione ad internet non è disponibile.

Un grande passo per la navigazione su smartphone?

“Abbiamo speso gli ultimi dieci anni a predicare come gli smartphone siano la piattaforma ideale per la navigazione GPS e il nuovo iPhone certamente perorerà la causa.” ci dice David Quin, responsabile del settore applicazioni di ALK. “Negli anni abbiamo visto che la prosperità è contagiosa. Molti hanno predetto che l’avvento delle Apple Maps segnerà la fine delle app per la navigazione GPS su iOS, ma la nostra esperienza con la navigazione di Google Maps su Android  indica diversamente. Le applicazioni GPS preinstallate sono un ottimo modo per educare il cliente alla possibilità di utilizzare il proprio smartphone come navigatore GPS. Quando gli stessi clienti saranno pronti per nuove funzionalità o desidereranno la sicurezza della navigazione con mappe GPS on board, allora sceglieranno una applicazione GPS avanzata, come CoPilot Live”

Ovviamente non appena sarà disponibile l’aggiornamento vi avviseremo come sempre.