In Evidenza
Ultime Notizie

iOS 6 su iPhone 3GS, iPhone 4 ed iPad 2: vale la pena installarlo?



Dopo circa una settimana di test, ho deciso di fare un piccolissimo riassunto sulla mia esperienza personale con l’ultimo software di casa Apple. Di recensioni sulle migliorie introdotte dalla sesta di iOS ne avete lette veramente tante, ma vediamo come questo aggiornamento si comporta con i terminali leggermente più datati.

Prima di iniziare il mio breve resoconto, vorrei evidenziare che da questi “test” sono stati volutamente esclusi sia l’iPhone 4S che il nuovo iPad. Su questi device iOS 6 è stato ampiamente “raccontato”, quindi risulterebbe quasi stucchevole parlarvene nuovamente. Procediamo quindi con le prove su iPhone 3GS, iPhone 4 e iPad 2.

iOS 6 su iPhone 3GS

Inizierei subito dal terminale più datato, il mitico iPhone 3GS. Un terminale che io amo chiamare “piccolo Highlander”, un dispositivo immortale che con iOS 6 si è guadagnato la palma di iPhone con più firmware installati. Naturalmente dimenticatevi SIRI, alcune funzionalità sono presenti (neanche troppe a dire il vero), ma non l’assistente vocale di casa Apple.

Il 3GS con l’ultima versione di iOS inizia a mostrare qualche segno del tempo, piccoli rallentamenti che rendono il tutto leggermente meno fluido rispetto alla precedente versione. Tuttavia, parlando con alcuni amici ho notato che non tutti hanno riscontrato questa cosa, anzi, in molti sostengono che rispetto alla versione precedente, con iOS 6 il telefono è leggermente più veloce.

Io, purtroppo, escludendo le performance di Safari Mobile, non ho riscontrato tutta questa velocità. Soltanto il browser nativo sembra aver beneficiato maggiormente di questo update, per il resto direi che chi vuole godersi il suo bel 3GS, può tranquillamente restare con iOS 5.x.

iOS 6 su iPhone 4

In questo caso non ci sono particolari problemi, anche se ho notato un piccolo ritardo nell’apertura di Applicazioni più elaborate.

Questo non giustifica l’insensata scelta di Apple che ha deciso di “castrare” anche questo dispositivo. Funzionalità come SIRI e Panoramica potevano essere implementate senza problemi. Ovviamente la scelta della casa di Cupertino è dettata da ben altri motivi, puramente commerciali, ma di questo abbiamo già parlato.

Tornando al vero argomento di questo articolo, possiamo dire che iOS 6 può girare tranquillamente su iPhone 4, anche perché la gestione della batteria sembra migliorata leggermente, e già questo potrebbe essere un valido motivo che, da solo, giustificherebbe un upgrade.

iOS 6 su iPad 2

Anche su questo device, l’ultimo aggiornamento gira piuttosto bene. Nessun rallentamento o difficoltà nell’aprire le App (anche quelle più pesanti). Con iPad 2 il discorso fatto precedentemente per iPhone 4 è ancor più evidente. Personalmente non penso che SIRI su iPad sia indispensabile, perchè l’assistente vocale nasce per esigenze diverse e per utilizzare il dispositivo anche senza guardare il terminale. Se con un telefono ci si può trovare in situazioni analoghe, lo stesso non avviene con l’iPad: Sicuramente non iniziamo ad utilizzarlo in auto mentre siamo alla guida o in altre circostanze “estreme”. Tuttavia, dire che l’iPad 2 non riuscirebbe a farlo girare perfettamente è una cosa che mi rifiuto di credere.

Forse anche il solo inserimento di FaceTime sotto copertura 3G, avrebbe in parte placato le lamentele, ma questa è Apple ed ormai la conosciamo bene. In conclusione, esaminando le performance, anche per iPad 2 mi sento di consigliare l’installazione del nuovo iOS.







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_864217886
Turnica!
quickapp_hover
icon120_878598551
Spiagge Cervia
quickapp_hover
icon120_824322889
Guida alle Spiagge Gold
quickapp_hover
icon120_756650056
MyPins
quickapp_hover
icon120_853213584
YouChef
quickapp_hover
icon120_852221449
Il Gioco Difficile