In Evidenza
Ultime Notizie

Scott Forstall e John Browett lasciano Apple, mentre Johny Ive e Eddy Cue assumono nuove responsabilità! [Aggiornato con comunicato stampa]



Apple ha appena notificato tramite comunicato stampa due importanti novità che riguardano la riorganizzazione dell’esecutivo. Due importanti figure chiave scelgono di lasciare la compagnia. Stiamo parlando del SVP di iOS Scott Forstall e il SVP del settore retail John Browett.

Scott Fortall lascierà la compagnia in primavera terminando quindi il suo mandato come SVP di iOS Software. Forstall rimarrà fino a tale data in qualità di consulente di Tim Cook, CEO di Apple. Oltre a Forstall anche John Browett lascierà la società di Cupertino. Nominato neanche un anno fa a capo del settore retail, dopo una esperienza di amministratore in Dixons, il neo assunto voluto fortemente da Cook, sembra aver disilluso le aspettative.

Apple ha recentemente riportato i dati riguardanti la vendita al dettaglio. Nel quarto trimestre del 2012, l’azienda ha registrato 4,2 miliardi di dollari di vendite tramite il canale retail, superando quelli del trimestre precedente. I risultati sono quindi soddisfacenti e non è ben chiaro quale sia esattamente la motivazione dietro alla partenza di Browett, ma sembra che alcune sue politiche siano state criticate da un sacco di gente che non hanno trovato la Dixon shopping experience particolarmente convincente.

Come parte del cambiamento di gestione, Johny Ive, Bob Mansfield, Eddy Cue e Craig Federighi saranno chiamati a sostituire attualmente le posizioni vacanti in attesa di nuove figure. L’azienda opterà per una ripartizione delle funzioni tra gli attuali membri dell’esecutivo ed in particolare:

  • Jony Ive: interfaccia umana di iOS
  • Eddy Cue: Siri, mappe, iTunes, App Store, iCloud

Craig Federighi assumerà il ruolo di supervisore di iOS e coordinazione del team. Bob Mansfield, che alcuni rumors vedevano prossimo all’abbandono della società, sarà ora a capo di un nuovo gruppo chiamato Technologies che coprirà tutti i team esperti di wireless e semiconduttori di Apple. Questo nuovo reparto potrebbe avere un controllo significativo sul futuro di Apple, data l’enfasi posta sulla progettazione di semiconduttori propri.

L’abbandono di Forstall lascia un po’ sbalorditi. Molti avevano visto lui come un CEO in attesa, sia prima che dopo la morte del fondatore Steve Jobs. Alcuni su Twitter suggeriscono che forse Fostall abbia scelto di abbandonare l’azienda a seguito dei problemi nati con le mappe di iOS 6 ma è anche ragionevole ipotizzare che il SVP di iOS voglia cercare altre opportunità dove poter assumere un maggior ruolo di leadership. Questa è tuttavia la più grande rivoluzione nel team direttivo nella Apple di Tim Cook e nonostante l’aspetto sia “sgargiante”, la redistribuzione delle funzioni interne mostra un approccio molto diverso rispetto al passato.

Via | TechCrunch

 

[Aggiornamento]

Con un comunicato stampa Apple annuncia cambiamenti per aumentare la collaborazione fra hardware, software e servizi.

Apple annuncia cambiamenti per aumentare la collaborazione fra hardware, software e Servizi

Jony Ive, Bob Mansfield, Eddy Cue e Craig Federighi aggiungono responsabilità ai propri ruoli

CUPERTINO, California—29 Ottobre 2012—Apple ha annunciato oggi cambiamenti nel management esecutivo in grado di favorire ulteriormente la collaborazione fra i team hardware, software e servizi dell’azienda, tutti di classe mondiale. Come parte di questi cambiamenti, Jony Ive, Bob Mansfield, Eddy Cue e Craig Federighi aggiungeranno maggiori responsabilità ai propri ruoli. Apple ha inoltre annunciato che Scott Forstall lascerà Apple il prossimo anno e servirà come consulente per il CEO Tim Cook nel frattempo.

“Siamo in uno dei periodi più prolifici di innovazione e nuovi prodotti nella storia di Apple,” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “I prodotti incredibili che abbiamo introdotto nel mese di settembre e ottobre, iPhone 5, iOS 6, iPad mini, iPad, iMac, MacBook Pro, iPod touch, iPod nano e molte delle nostre applicazioni, non potevano che essere creati in Apple ed essere il risultato diretto della nostro continuo impegno verso la stretta integrazione fra hardware, software e servizi.”

Jony Ive fornirà guida e direzione per la Human Interface (HI) in tutta l’azienda, oltre al suo ruolo di responsabile dell’Industrial Design. La sua incredibile estetica del design è stata la forza trainante del look and feel dei prodotti Apple per più di un decennio.

Eddy Cue assumerà la responsabilità aggiuntiva di Siri e Mappe, mettendo tutti i nostri servizi online in un unico gruppo. Questa organizzazione ha supervisionato successi importanti come l’iTunes Store, l’App Store, l’iBookstore e iCloud. Questo gruppo ha un eccellente storico di costruzione e rafforzamento dei servizi online Apple per soddisfare e superare le aspettative dei nostri clienti.

Craig Federighi guiderà sia iOS che OS X. Apple ha i più avanzati sistemi operativi per il mobile e desktop, e questa mossa riunisce le squadre OS per facilitare ancora di più l’offerta in entrambe le piattaforme della migliore tecnologia e delle innovazioni sull’ esperienza utente.

Bob Mansfield guiderà un nuovo gruppo, Tecnologie, che combina in un’unica organizzazione tutte le squadre wireless di Apple in tutta l’azienda, promuovendo l’innovazione in questo settore a un livello ancora più alto. Questa organizzazione comprenderà anche le squadre di semiconduttori, che hanno piani ambiziosi per il futuro.

Inoltre, John Browett lascia Apple. La ricerca di un nuovo responsabile del Retail è in corso e nel frattempo, il team Retail riporterà direttamente a Tim Cook. L’organizzazione Retail di Apple ha una rete incredibilmente forte di leader sia nei negozi che a livello regionale che continuerà l’ottimo lavoro che è stato fatto negli ultimi dieci anni per rivoluzionare la vendita al dettaglio con servizi esclusivi e innovativi per i clienti.

Apple progetta i Mac, i migliori personal computer al mondo, insieme a OS X, iLife, iWork e software professionali. Apple sta guidando la rivoluzione della musica digitale con i propri iPod e con il negozio online iTunes. Apple ha reinventato la telefonia mobile con i suoi rivoluzionari iPhone e App Store, e sta definendo il futuro dei dispositivi portatili e dei media in ambito mobile con iPad.







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_816149873
Parcheggiatore
quickapp_hover
icon120_663348889
myENIGMA
quickapp_hover
icon120_869633394
AutoScatto Foto
quickapp_hover
icon120_853089278
BudJet - Il tuo bilancio personale
quickapp_hover
icon120_842642357
Jobrapido Lavoro
quickapp_hover
icon120_842931346
MeglioSaperlo