Proteggete voi stessi e il vostro iPhone con Spraytect

Di questi ultimi tempi la sicurezza non è mai abbastanza. Stiamo parlando dei malintenzionati che possiamo ritrovarci davanti magari mentre rientriamo tardi alla sera che magari vi minacciano proprio per rubarvi l’iPhone. Per voi e per il vostro iPhone ecco un accessorio decisamente insolito.

Abbiamo già visto casi di iPhone multiuso. Dispositivi che all’occorrenza diventano porta carta di credito, apri bottiglie o chissà che altro. Niente paura, non stiamo parlando di un nuovo terminale ridisegnato ma di accessori esterni che spesso con la finalità di proteggere il vostro iPhone da urti e danneggiamenti, colgono l’occasione per implementare alcune soluzioni utili per la vita quotidiana.

Tuttavia il prodotto di cui parliamo potremmo definirlo unico. Non ricordiamo infatti di avere mai visto un case esterno per iPhone con un vano apposito in grado di contenere uno spray al peperoncino. L’accessorio si chiama Spraytect ed è stato studiato per proteggere il vostro amato iPhone, ma soprattutto voi stessi da eventuali malintenzionati o balordi.

Il prodotto è stato inventato da un uomo dell’Arizona, poco dopo che sua figlia ha lasciato il college. Preoccupato per la sicurezza, ha costruito il combo case-spray per l’iPhone. L’accessorio sembra facile da usare. Per utilizzarlo bisognerà tirare il gancio di sicurezza, direzionare il getto nella direzione dell’aggressore e premere il tasto di innesto.  Spraytect è dotato di numerosi meccanisimi di sicurezza i quali garantiscono l’erogazione del getto solo quando lo si desidera. Il prodotto viene fornito con una bomboletta spray di profumo aggiuntiva per permettervi di effettuare delle prove.

Il case costa 40$ ed è disponibile in più colori per iPhone 4 e 4S. Ogni ricarica di pepe aggiuntiva costa 18$. Una soluzione decisamente originale. D’altronde la sicurezza non è mai troppa!

Via | idownloadblog

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: