In Evidenza
Ultime Notizie

Siri: ecco come dovrebbe migliorare e quali nuovi prodotti potrebbero sfruttarla al meglio



Siri, l’assistente vocale Apple, si potrebbe definire come un mix di “cose buone e cattive”. Il progetto deve affrontare una crescente concorrenza sul mercato, in particolare da parte di Google. Probabilmente l’assistente virtuale made in Cupertino è una delle funzioni più importanti che la società offre sui propri device. Apple ne è al corrente, e sta scommettendo tutto sullo sviluppo ottimale di questa funzione.

Cosa c’è di sbagliato in Siri?

Probabilmente dire che Siri non era ancora pronta per essere lanciata su iPhone 4S potrebbe sembrare controverso, ma a confermarlo sono le stesse parole di Cook, il quale affermò che l’assistente vocale era ancora in “fase beta”. D’altro canto questo sembra il nuovo pensiero di Silicon Valley: “questo prodotto non è del tutto pronto per il rilascio, ma vogliamo comunque lucrarci sopra”.

A volte l’incapacità nel capire anche le richieste più semplici è esasperante, e spesso si tirano in ballo problemi di connessione nella rete. Anche quando Siri recepisce il messaggio, la risposta dovrebbe essere più reattiva. Google ha lanciato gratuitamente Google Voice Search per iOS, e le prestazioni sono nettamente a sfavore di Siri.

Inoltre Siri dovrebbe essere in grado di controllare tutte le applicazioni installate sul dispositivo. Ad oggi, l’assistente non può nemmeno controllare la maggior parte delle applicazioni made in Apple. La soluzione ideale sarebbe quella di permettere agli sviluppatori di integrare comandi per Siri nelle loro app, in modo da ottenere un’assistente in grado di operare con qualsiasi applicazione di terze parti.

Quali sono i pregi di Siri?

Ovviamente l’assistente vocale di Cupertino denota anche molti pregi. Uno dei più evidenti è la sua “personalità”. Infatti dà delle risposte incredibili, come se fosse una persona reale, al contrario dell’assistente vocale di Google. Siri inoltre è attivabile con una rapidità estrema, semplicemente tenendo premuto il pulsante Home. Otre che su iPhone, iPod touch e iPad, Siri è presente anche nei Mac.

Perchè Apple dovrebbe migliorare Siri?

Siri è un’ottima aggiunta al già funzionale iOS, e migliora parecchio l’esperienza degli utenti, in particolare su iPhone, soprattutto per i disabili. Tuttavia, crediamo che i futuri device debbano avere un’assistente più affidabile, reattiva e soprattutto capace di interagire con tutte le funzioni del sistema.

Ora vi faremo tre esempi di prodotti che potrebbero essere estremamente utili e funzionali grazie a Siri.

1. Apple iTV

Non c’è  alcuna ragione di progettare un televisore simile agli altri già esistenti. L’unica ragione per produrre una TV Apple è quella di trasformare  un maxi schermo in un qualcosa di unico.

Infatti quello che ci aspettiamo è una HDTV con tre principali funzioni:

  • iCloud
  • iTunes
  • Siri

Senza dubbio Siri sarebbe la funzione più importante, che darebbe motivo alla società di Cupertino di differenziarsi dalla maggior parte delle tv in commercio e quindi gettarsi anche in quel settore di mercato.

2. Apple iWatch

Tutte le grandi aziende, tra cui Google e Microsoft, stanno lavorando su dispositivi “indossabili”. Crediamo che Apple presenterà un dispositivo indossabile entro i prossimi due anni, il quale sarà indossato al polso, risultando più gradevole ed accettabile per la maggioranza dei consumatori.

La funzione principale anche in questo caso sarà Siri. L’orologio (già mostrato in un concept) verrà connesso con il vostro dispositivo iOS tramite Bluetooth 4.0. Potrete parlare con l’orologio, l’orologio comunicherà con il telefono, il telefono si collegherà con il server di Siri. Sarete in grado di controllare la musica, la televisione ed effettuare ogni tipo di ricerca che ora è possibile fare con Siri direttamente dal vostro orologio.

3. Mac Touch

Molte aziende hanno già lanciato sul mercato pc desktop all-in one con schermo touch. Sicuramente anche Apple starà pensando a qualcosa del genere. Pensate allo schermo da 27″ con la possibilità di interagire solo sfiorandolo. La prospettiva è davvero entusiasmante, anche se tale tecnologia applicata ad uno schermo di grandi dimensioni potrebbe rivelarsi molto costosa per noi utenti finali.

Anche in questo caso Siri farebbe davvero la differenza, potendola usare per tutto ciò di cui avete bisogno sul vostro Mac. Comandi vocali e dettatura rapida, due caratteristiche che renderanno l’esperienza dell’utente semplice e divertente allo stesso tempo.

Conclusioni

Siri è un prodotto fantastico sin da quando è stato presentato. Purtroppo non si è evoluto abbastanza velocemente per stupire di più. Apple non può sopravvivere per sempre semplicemente migliorando le linee di prodotti esistenti. Devono crescere e presentare prodotti innovativi. Sarà assolutamente necessaria una versione di Siri rivista e migliorata, più affidabile e più capace. Se l’innovazione si fermasse al semplice upgrade dell’hardware interno, la prossima generazione di prodotti Apple potrebbe non avere successo.

Via | CultOfMac







 

   Commenti




Quick Apps - recensioni veloci delle ultime App per iPhone!
quickapp_hover
icon120_864217886
Turnica!
quickapp_hover
icon120_878598551
Spiagge Cervia
quickapp_hover
icon120_824322889
Guida alle Spiagge Gold
quickapp_hover
icon120_756650056
MyPins
quickapp_hover
icon120_853213584
YouChef
quickapp_hover
icon120_852221449
Il Gioco Difficile