Iniziati i preordini per lo stand Glif aggiornato per il nuovo iPhone 5

Glif è uno stand per iPhone davvero molto interessante. Sebbene non si tratti di una novità nel mondo degli accessori, questo stand sembra avere tutte le carte in tavola per diventare indispensabile. L’accessorio finalmente diventa compatibile per iPhone 5 ed è già possibile effettuare i preordini.

Lo stand Glif altro non è che un pezzetto di gomma che può essere utilizzato come leggio per tenere il vostro iPhone 5 in verticale, permettendovi per esempio di interagire con i vostri social network mentre state mangiando la colazione nel vostro angolo preferito, o (e questa potrebbe essere la parte migliore) montarlo su un comunissimo treppiedi standard per fotocamere.

La Studio Neat annunciò il progetto Glif sulla piattaforma Kickstarter nel 2010, ed il successo fu sorprendente. Questo stand infatti ha tutto quello che l’utente cerca:

  • Semplicità d’uso
  • Piccole dimensioni
  • Peso leggero
  • Prezzo accessibile

L’obiettivo era quello di creare qualcosa di piccolo, semplice, ed elegante. Ma su questo semplice design sono emersi innumerevoli usi. Potrete montare il vostro iPhone su un treppiede per scattare foto o registrare video. Tutto questo e molto altro in un design compatto e minimale prodotto in America. Ecco un video dimostrativo:

Per tutti coloro che fossero interessati all’acquisto, il modello base del Glif è disponibile al costo di 20$ (circa 15€), mentre il modello Glif+, con staffa di sicurezza e anello portachiavi, ad un prezzo di 30$ (circa 23€) spese di spedizione escluse. Per maggiori dettagli potete visitare direttamente il sito del produttore.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: