Modern Combat 4: Zero Hour è un capolavoro di grafica e gameplay senza precedenti | Recensione iSpazio [Video]

Immagine per Modern Combat 4: Zero Hour

Modern Combat 4: Zero Hour

Gameloft
6,99 €

Come promesso, abbiamo avuto l’onore di provarlo in anteprima per voi ed oggi vi parleremo quindi in maniera approfondita del nuovo e strepitoso titolo lanciato da Gameloft, Modern Combat 4: Zero Hour. Un’ennesimo capolavoro, pronto a stupirvi con una grafica pazzesca ed un gameplay davvero entusiasmante. Ma diamo un’occhiata più da vicino a questo quarto e fantastico capitolo.

La storia inizia subito dopo gli eventi di Modern Combat 3. Gli Stati Uniti hanno appena subìto un devastante attacco nucleare che ha scosso la stabilità di tutto il mondo. Quando la normalità sembra essere stata ripristinata, numerosi leader mondiali si riuniscono alle Hawaii per il cruciale Vertice Internazionale per la Pace e la Sicurezza. Qui però vengono coinvolti in un attacco terroristico e sarete voi a riportare la pace con il caporale Joel Blake dell’esercito degli Stati Uniti e la sua squadra.

Avviando il gioco per la prima volta, vi sarà chiesto di attivare le notifiche push, ed in seguito visualizzerete il menù principale dal quale potrete scegliere se intraprendere una nuova campagna oppure se accedere alla modalità Multiplayer online. Potrete inoltre visualizzare le info di gameloft attraverso il pulsante “i” in basso a sinistra, e modificare le opzioni del gioco con il sucessivo tasto dedicato.

Purtroppo non abbiamo avuto la possibilità di provare la modalità Multigiocatore visto che abbiamo provato il titolo in anteprima, era impossibile trovare i giocatori per avviare una partita. Quindi, abbiamo optato per la modalità Campagna, all’inizio della quale potrete scegliere se avviare una nuova missione o sceglierne una da rigiocare qualora abbiate già iniziato la campagna. Selezionando la prima opzione, vi sarà mostrato un breve ma entusiasmante filmato introduttivo.

Dopo questo breve video, vi troverete a comandare il caporale Blake nella prima missione della campagna. Il gameplay è davvero semplice ed intuitivo e la grafica è qualcosa di unico, sembra quasi di giocare ad un titolo per console.

Come potete notare dalla foto qui sopra, troverete nell’angolo in alto a sinistra il pulsante di pausa, il mini radar per scovare la posizione dei vostri nemici ed il pulsante per accedere al Negozio Militare per acquistare svariate armi e potenziamenti. Nell’angolo in basso a sinistra avrete a disposizione il pulsante per accovacciarvi ed il classico pad virtuale per muovere il personaggio. Per muovere la visuale dovrete come sempre effettuare uno swipe sullo schermo.

Passando al lato destro della schermata, potrete vedere in alto l’icona della vostra arma, la quale se cliccata, verrà ricaricata. Basterà inoltre effettuare uno swipe sulla stessa per selezionare un’altra arma a vostra disposizione. Subito sotto avrete l’indicatore delle munizioni, ed i crediti che vi serviranno per acquistare migliorie presso il Negozio Militare. Scendendo ancora a lato dello schermo, potrete selezionare anche le granate, per eliminare più nemici contemporaneamente. Infine più in basso, visualizzerete il pulsante per fare fuoco a forma di proiettile, il pulsante per scattare e saltare gli ostacoli e l’utilissimo mirino di precisione.

 

Ovviamente vi saranno spiegate tutte le azioni e i comandi che dovrete utilizzare, in modo da istruirvi in brevissimo tempo. In qualsiasi momento, potrete mettere in pausa il gioco, ed in maniera davvero carina vi saranno mostrate alcune statistiche come uccisioni, colpi alla testa, precisione e molto altro.

Anche da questa schermata potrete accedere al Negozio Militare, dove potrete davvero trovare di tutto e di più, ovviamente però tutto ha un prezzo. Se vi trovate a corto di crediti, e volete a tutti i costi un miglioramento, potrete comunque acquistarle tramite in-app purchase.

Una chicca davvero carina che troverete nella prima missione è senz’altro la possibilità di comandare un drone di terra per scovare ed uccidere i nemici con una rapidità unica.

Ma il gioco non si limita a questo. Infatti in certi episodi durante le missioni, sarete chiamati in causa per effettuare rapidamente alcune gestures sullo schermo per eliminare i nemici che vi compariranno davanti a sorpresa. Quindi anche il corpo a corpo è stato ben pensato e davvero affascinante.

Sostanzialmente il gioco vi permette di scegliere tra ben quattro modalità di gioco, ovvero:

  • Facile
  • Normale
  • Difficile
  • Estrema
L’ultima modalità di gioco sarà bloccata, ma diventerà disponibile dopo che avrete completato il gioco.

Come detto in precedenza, abbiamo provato ad accedere alla modalità Multigiocatore, sia tramite Facebook sia tramite Gameloft Live. Ovviamente non abbiamo trovato alcun giocatore, ma certamente vi possiamo dire che anche questa modalità sembra davvero ben strutturata, visto che potrete anche creare delle partite personalizzate. Avrete a disposizione anche la nuova Voice Chat, più di 20.000 equipaggiamenti, nuovo sistema di specializzazione e abilità revisionate.

In conclusione possiamo certamente affermare che l’attesa non è stata vana. Il titolo è spettacolare, così come il gameplay. Ovviamente chi possiede un’iPad potrà godere al meglio dell’esperienza di gioco, considerata la dimensione dello schermo. C’è da dire però che anche su iPhone il tutto resta spettacolare, anche se in certi momenti dovrete coprire parte dello schermo con le dita. La nostra prova è stata effettuata su iPhone 4S, e come fluidità di gioco e grafica, non abbiamo riscontrato il minimo problema.

Modern Combat 4: Zero Hour è localizzato in italiano ed è compatibile con iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione), iPad 2 Wi-Fi, iPad 2 Wi-Fi + 3G, iPad (3rd generation), iPad Wi-Fi + 4G, iPad (4th generation), iPad Wi-Fi + Cellular (4th generation), iPad mini e iPad mini Wi-Fi + Cellular. Richiede l’iOS 4.3 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: