Google Now viene aggiornato migliorando la ricerca vocale ed aggiungendo il supporto ai biglietti aerei

Google ha presentato ieri l’ultimo aggiornamento di Google Now che introduce la possibilità di accedere ai biglietti aerei e ad altri strumenti utili ai viaggiatori. Riuscirà Google a superare le capacità del portafoglio virtuale Passbook di Apple?

Proprio come Passbook anche Google Now da ieri è in grado di aiutare i possessori di un dispositivo Android qualora questi desiderino utilizzare il proprio smartphone al check-in in aeroporto. A differenza di Apple però, Google promette di fornirvi un assistente in grado di programmare il vostro viaggio e di farvi da guida turistica. Google Now infatti suggerisce posti da visitare e punti d’interesse permettendo al turista di pianificare il vostro soggiorno. Sono state anche migliorate le funzionalità di riconoscimento vocale di Google Now aggiungendo la possibilità di trovare informazioni su prodotti o canzoni in riproduzione e inserire aggiornamenti su Google+.

  

Anche i nostri iPhone però grazie a Passbook e Siri possono tornarci utili in viaggio mostrandoci il biglietto aereo non appena avremo varcato la soglia dell’aeroporto (malgrado non tutte le compagnie aeree supportino ancora i biglietti in formato digitale) e informandoci su quali luoghi culturali, ristoranti, ecc. potrebbe essere interessante visitare. Le novità del rivale di Siri sono disponibili per i dispositivi con Android 4.1 (Jelly Bean) o successivo. Basterà questo a far preferire Google Now a Passbook ed all’assistente vocale di Apple? 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: