Samsung prenderà il posto di Nokia come primo produttore di cellulari del 2012

Dopo quattordici anni di assoluta leadership Nokia si appresta a lasciare la sua posizione di netto dominio a Samsung, che, secondo iSuppli, dovrebbe conquistare il primo posto per quanto riguarda la produzione di telefoni cellulari in tutto il mondo.

iphone-5lumia-920one-xgalaxy-s3-i-cellulari-m-L-Ulfr8w

Sarebbe la prima volta per Samsung trovarsi sul primo gradino del podio come produttore di dispositivi mobile su base annuale. Secondo le ultime stime della società iSuppli, infatti, Samsung supererà Nokia con un market share del 29%, con un aumento del 4% rispetto al 24% che deteneva durante lo scorso anno.

Il colosso finlandese, che si è vista posizionarsi perentoriamente in prima posizione nel corso di tutti i passati quattordici anni, scenderà ad un seppur ottimo 24%, rispetto al 30% dell’anno passato, perdendo la prima posizione ed arrivando in secondo posto.

isuppliforecast

Tutti gli altri competitor sono notevolmente distanziati con Apple al terzo posto che occupa il 10% del mercato, rispetto al 7% dell’anno scorso. ZTE ed LG ricoprono la quarta e la quinta posizione della classifica rispettivamente con il 6 e il 4% del mercato. Da evidenziare comunque il risultato di Apple che con la sola vendita di telefonini di fascia altissima e alta, riesce a competere direttamente con colossi che sfornano terminali partendo letteralmente dal basso, con cifre anche 40 volte inferiori rispetto ai top di gamma di Cupertino.

Secondo iSuppli per quanto riguarda il solo mercato degli smartphone vedremo Samsung ed Apple contendersi rispettivamente il 28 e il 20% dell’intero settore. Nokia, HTC e RIM avranno un mercato ognuno del 5%, lontanissimi dai risultati dei due colossi ormai antagonisti. Anche qui possiamo considerare ottimi i risultati per Apple, vista l’offerta di Samsung composta da numerosi smartphone, tra cui la maggior parte di fascia media e bassa.

isuppliforecastsp

Secondo iSuppli, il mercato globale degli smartphone crescerà nel 2012 del 35% rispetto all’anno passato.

Via | iSuppli

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: