Facebook: nuovi filtri e invio di messaggi ai “non-amici” al costo di 1$

La piattaforma di messaggistica su Facebook è l’aspetto che ha subito maggiori cambiamenti in questi anni. Ora il noto social ha deciso di far pagare i messaggi privati verso persone non presenti nelle proprie liste di amici. Il costo previsto è pari a 1$. Per ora questa nuova politica verrà testata solo negli USA ma non si esclude possa espandersi presto anche in altri paesi.

Facebook

L’annuncio arriva dopo una tempesta di disapprovazioni pubbliche incentrate sui continui cambiamenti dei termini di servizio relativi ad Instagram, società che Facebook ha ufficialmente acquisito nel mese di agosto di quest’anno per 1 miliardo di dollari.

Come parte dei cambiamenti di messaggistica, l’azienda sta introducendo una nuova serie di filtri che sono progettati per aiutare gli utenti a gestire le proprie caselle di posta con più efficienza. Inoltre questa nuova soluzione pare essere stata presa anche per ridurre i messaggi contenenti spam.

Filtri di base permettono di ricevere messaggi dagli amici, amici di amici e persone che potremmo conoscere. Invece impostando lo Filtri più restrittivi verrà rimossa la possibilità di ricevere messaggi dagli sconosciuti. Se per qualche strano motivo gli utenti continuassero a ricevere messaggi da utenti non conosciuti e le impostazioni di filtraggio non lo impediscano, potranno sempre contare sulle opzioni “Sposta in altro” e “Segnala come spam”.

filtri facebook

Oltre all’introduzione dei nuovi filtri ci sarà la possibilità di mandare messaggi a pagamento a contatti di Facebook che non sono nostri amici. Quindi, in sostanza, se l’utente a cui vogliamo inviare un messaggio ha impostato il filtro per non ricevere messaggi dagli sconosciuti, noi potremo inviare comunque un messaggio a pagamento, superando i filtri. Sostanzialmente non c’è da preoccuparsi, visto che per ora si tratta di un test per comprendere se la gente è disposta o meno a pagare 1$ per scrivere a utenti sconosciuti. Voi li paghereste?

Via | RedmondPie

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: