Gli ultimi avvenimenti hanno intaccato la popolarità di Instagram? Arriva una risposta ufficiale da parte della compagnia

Instagram è il noto social network basato sull’elaborazione delle fotografie scattate sui sistemi mobile che ha visto nascere la sua fortuna proprio su iPhone. Sbarcato successivamente anche sulle piattaforme della concorrenza ad oggi vanta circa 90 milioni utenti attivi per un totale di oltre 40 milioni foto pubblicate al giorno.

121812instagram_dngnk

Negli ultimi periodi Instagram è stata sotto i riflettori per via di alcune scelte di marketing poco gradevoli per l’utente finale. Il noto social network artistico riguardante le fotografie scattate con dispositivi mobile aveva infatti modificato le proprie norme sulla privacy e le condizioni di servizio, in modo tale da poter utilizzare le nostre foto a fini commerciali.

Tutto questo è poi stato spiegato meglio, sostenendo che le nuove manovre fossero state male interpretate dai media. Tuttavia era stato previsto un grosso calo delle percentuali di utilizzo per quanto riguarda Instagram, ma così non è stato e ci viene annunciato direttamente dalla stessa società.

“Instagram continua ad avere una grossa crescita nel mondo intero,” dichiara Kevin Systrom, co-fondatore del social network. “Siamo ansiosi di vedere come verranno accolti gli ultimi miglioramenti apportati al prodotto dagli utenti a livello globale”.

Instagram ad oggi vanta un numero impressionante di utenti attivi ogni mese, oltre 90 milioni, che pubblicano mediamente oltre 40 milioni foto ogni giorno. Quindi nessun declino, anzi la compagnia sostiene che la crescita sia nell’ordine del 10% su base mensile.

Voi cosa ne pensate? Continuerete ad usare il social network alla luce delle ultime novità nelle norme sulla privacy?

Via | AllThingsD

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: