Ecco come inserire le App all’interno dell’icona Edicola senza jailbreak [AGGIORNATO]

Nella guida di oggi ci occupiamo di sfruttare un piccolo bug di iOS per inserire icone di applicazioni all’interno dell’Edicola e nasconderle. Il piccolo trucco può servire anche per inserire cartelle all’interno di altre cartelle, ma ancora non è pienamente funzionante.

Newsstand-Hack-infinite-icons-no-jailbreak-1024x903

Sappiamo che i nostri dispositivi iOS, senza jailbreak, hanno pochissime opzioni di personalizzazione. Per fortuna ci sono metodi alternativi che sfruttano piccoli bug del sistema operativo che permettono di effettuare piccole operazioni che ci possono venire utili in parecchie circostanze.

Il trucchetto di oggi, scoperto da un utente di iDownloadBlog, permette di inserire icone di applicazioni all’interno dell’Edicola, scarsamente utilizzata dai possessori di iPhone ed iPad. In questo modo possiamo finalmente trovare un’utilità ad una delle funzioni forse meno apprezzate dei nostri dispositivi! Questo metodo sembra funzionare esclusivamente su iOS 6. Vediamolo nel dettaglio.

Per fare in modo che il trucco funzioni abbiamo bisogno di spostare l’icona dell’Edicola nella seconda pagina della Home del nostro iPhone, mentre le App che vogliamo trascinare al suo interno devono trovarsi sulla terza pagina.

  • Una volta che avremo posizionato le nostre applicazioni nelle posizioni indicate in precedenza, bisogna spostarsi sulla terza pagina, premere il tasto Home (quello posto frontalmente sul nostro iPhone) e tappare e lasciare premuto sull’App che vogliamo spostare. Il dispositivo andrà subito in prima pagina, appena questo succede dovrete spostarvi rapidamente nella seconda, nella quale ci sarà l’icona Edicola. Se l’operazione è andata a buon fine il device sarà in “wiggle-mode”, la modalità in cui le icone si muovono e permettono lo spostamento delle stesse. Il processo deve essere svolto nell’arco di pochi attimi e potrebbe risultare frustrante le prime volte visto che richiede un minimo d’esperienza.
  • Una volta in wiggle-mode bisogna premere sull’icona Edicola per aprirla, e premere il tasto Home del dispositivo. In questo modo l’App che abbiamo precedentemente selezionato verrà spostata all’interno dell’Edicola con tanto di animazione! L’operazione si può ripetere per il numero di App desiderato, rendendo l’Edicola una cartella potenzialmente illimitata.

Lo stesso procedimento può essere utilizzato per inserire cartelle all’interno di altre cartelle o all’interno dell’Edicola stessa. Purtroppo se cerchiamo di accedere ad una di queste la Springboard del dispositivo si riavvierà, quindi rendendo le applicazioni all’interno di queste di fatto inaccessibili. Riavviando il dispositivo le applicazioni verranno rimosse dall’Edicola e si ritroveranno all’interno della Home.

Di seguito vi mostriamo il video, realizzato da AppAdvice, per capire meglio la procedura ed attuarla in maniera semplice.

Abbiamo provato il procedimento alla lettera e possiamo garantire che funziona su iOS 6, quindi se non riuscite le prime volte, provate e riprovate stando attenti soprattutto al primo passo. Il tutto però sembra poco pratico, soprattutto per via del fatto che al riavvio tutte le modifiche effettuate in tal senso scompariranno e non ci saranno più le applicazioni all’interno dell’icona Edicola.

AGGIORNAMENTO: Di seguito, il video della nostra prova:

[attenzione]Noi di iSpazio abbiamo provato sia a mettere una cartella dentro un’altra cartella sia una cartella dentro l’app Edicola e vi sconsigliamo di fare lo stesso, perché per poter tornare alla normalità abbiamo dovuto eseguire un riavvio forzato e non sempre il layout delle icone è rimasto immutato. Riguardo la procedura mostrata nel video invece, non abbiamo riscontrato nessun tipo di problema.[/attenzione]

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: