iOS 6.0 salva e conserva gli allegati degli SMS cancellati, con serie ripercussioni sulla nostra privacy

iClarified ha scovato un grave bug di sistema all’interno di iOS 6.o, che non cancellerebbe gli allegati dei nostri SMS/iMessage nonostante noi avessimo eliminato in precedenza i messaggi relativi all’interno dell’app. Questo bug sembra essere stato corretto su iOS 6.1.

ios6bg

Fra le tacite correzioni dei bug di iOS 6.1 iClarified ha trovato quella relativa ad una grave falla di sistema di iOS 6.0, che avrebbe potuto sacrificare la  nostra privacy. La precedente versione, infatti, non cancellava gli allegati dei nostri messaggi (SMS o iMessage) nonostante avessimo effettuato la corretta procedura di eliminazione degli stessi.

iClarified ha verificato la presenza del bug su iOS 6.0 ed iOS 6.1 con risultati diversi. Sulla versione precedente del sistema operativo gli allegati dei messaggi vengono salvati all’interno del percorso  /var/mobile/Library/SMS/Attachments. Alla cancellazione del messaggio, iClarified ha notato che gli allegati vengono ancora tranquillamente visualizzati nella cartella. A peggiorare la situazione c’è il fatto che questa non si trova nella root di iPhone e viene riprodotta, pertanto, su eventali altri dispositivi tramite il backup con iCloud.

105298-1280

Eseguendo lo stesso test su iOS 6.1 invece, notiamo che il file dell’allegato viene rimosso correttamente, mostrandoci come il bug sia stato corretto da Apple nelle nuove versioni di iOS.

Il nostro consiglio è sempre quello di aggiornare alla versione più moderna del sistema operativo mobile di Apple, però c’è un modo per ovviare al problema anche nei dispositivi iOS 6.0 già jailbreakkati.

Sul MobileTerminal possiamo digitare “rm -R /var/mobile/Library/SMS/Attachments/*” (senza virgolette), oppure cancellare il contenuto della cartella tramite iFile o altri sistemi per esplorare il file system del nostro dispositivo. Questa operazione però potrebbe causare problemi con app e tweak come BiteSMS.

Via | iClarified

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: