iWatch: arrivano nuove conferme sull’ambizioso progetto di Apple

L’orologio che da moltissimo tempo viene chiamato iWatch potrebbe essere sempre più reale. Sono mesi che i rumor riguardanti l’orologio da polso made in Apple non si contano più ed oggi Rene Ritchie, il quale già in passato ha fatto affermazioni che si sono rivelate corrette, ha affermato che Apple è già al lavoro sul progetto.

iWatch

Il dispositivo più chiacchierato negli ultimi tempi non è mai stato né smentito né confermato da Apple, ma i rumor si inseguono l’un l’altro da molto tempo, tant’è che circolano già alcuni esempi di iWatch capaci di collegarsi ai nostri dispositivi iOS.

L’ultimo rumor è nato da un articolo pubblicato da Rene Ritchie, il quale ha la fama di essere sempre ben informato su ciò che accade in Apple. Ritchie in passato è stato il primo a sostenere che di lì a poco la casa di Cupertino avrebbe sostituito il proprio connettore con uno nuovo, più piccolo e performante. Inoltre è stato il primo a rilasciare la data esatta di presentazione di iPhone 5 ed iPad 3.

Ritchie nel suo articolo ha dichiarato:

Il progetto iWatch, indipendentemente da come il dispositivo verrà chiamato e commercializzato, sembrerebbe essere ad un buon punto. Non sappiamo ancora nulla di specifico riguardo alle sue funzionalità o alla sua commercializzazione, ma sappiamo che il progetto è iniziato e si sta sviluppando.

Se l’intero progetto iWatch possa sembrare un’idea stupida, basta ricordare come sono sembrati stupidi anche gli iPhone, iPad, iPad Mini o le Apple TV poco prima che fossero presentati al pubblico.

Bloomberg questa settimana ha inoltre affermato che Apple avrebbe messo a disposizione del progetto iWatch più di 100 designers ed un altro rumor afferma che la società abbia già fornito a Foxconn alcuni test sui quali lavorare.

Staremo a vedere se le cose stanno realmente così, voi credete che uscirà realmente un iWatch?

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: