Google ammette: i prossimi prodotti di Motorola non sono poi così interessanti

L’acquisto di Motorola da parte di Google ha fatto pensare a molti la possibilità di una partnership fra due colossi per la produzione di prodotti di alta qualità basati su Android. La realtà si è rivelata diversa e le relazioni fra le due società non sono così rosee come preventivato.

Motorola_0002

Il CFO di Google, Patrick Pichette, ha espresso pareri per niente positivi su Motorola, evidenziando una relazione non esattamente di complicità fra le due aziende. Il discorso, tenuto alla Morgan Stanley’s Technology Conference, verteva sulle innovazioni portate dai nuovi prodotti di Motorola, non all’altezza degli standard a cui è abituata Google.

Lo stesso Pichette è sempre stato particolarmente audace nei commenti sull’acquisizione della società, dichiarando apertamente che l’affare non ha mai avuto risvolti positivi per Google. Per Mountain View, come affermato anche da altri esponenti, Motorola è un’azienda come tante altre, alla stregua di HTC o Samsung.

In definitiva, qualsiasi cosa stia producendo Motorola attualmente, non sembra destare gli interessi di Google e se lo ammette una realtà così vicina, forse c’è davvero da crederci!

Forse è meglio stare alla larga dai prossimi prodotti del colosso americano?

Via | Gizmodo

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: