Due class action contro Wind e Vodafone per via delle offerte senza limiti ingannevoli

Secondo l’associazione Consumatori Associati, Wind e Vodafone adotterebbero pubblicità ingannevoli per attirare gli utenti con offerte all-inclusive illimitate, che di fatto illimitate non solo. L’organizzazione sta pianificando due class action contro gli operatori telefonici in cui tutti gli utenti possono iscriversi.

fiorillo

Ernesto Fiorillo, Presidente Nazionale di Consumatori Associati, ha esposto due denunce all’Antitrust contro Vodafone e Wind, specificamente per le offerte “Vodafone Unlimited” e “Wind All Inclusive Ricaricabili ed Abbonamento”.

Secondo Fiorillo le due società ingannerebbero i consumatori con pubblicità non veritiere, in cui non sono riportate tutte le clausole presenti poi in altri lidi. L’associazione Consumatori Associati ha pertanto indetto due class action a cui potranno aderire tutti coloro che si sono vincolati alle due offerte sopra esposte.

consasso

Nel caso della Vodafone, nella pubblicità di “Vodafone Unlimited” si vede un pinguino con la voce di Elio e le Storie Tese che “ripete fino all’ossessione l’espressione illimitatamente”. Alla fine dello spot si legge il costo della promozione: 11,90€ al mese per sempre. Il problema è che non è specificato in alcun modo che oltre all’abbonamento mensile bisogna pagare 1€ per ogni giorno in cui si effettua almeno una chiamata.

La Wind, invece, promette voce, SMS ed un accesso ad internet illimitato. La connessione dati invece non è senza limiti come percepito da chi guarda la pubblicità, visto che al superamento della soglia di 1GB mensile, la velocità di navigazione sarà talmente limitata da non permettere la navigazione su alcun sito. Per venire a conoscenza di questo dettaglio bisogna leggere le clausole sul sito web.

Via | Mondo3

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: