Il primo smartphone Amazon avrà un display da 4.7 pollici e verrà presentato quest’anno

Anche Amazon a quanto pare sta per gettarsi prepotentemente nel mercato smartphone, infatti sarebbe al lavoro su un device con schermo da 4.7 pollici che dovrebbe essere lanciato entro la fine dell’anno. Ciò significa che probabilmente la nota società di e-commerce presenterà un prodotto dal rapporto qualità prezzo davvero interessante.

amazon-smartphone-ispazio

L’ultimo rapporto affermava che Amazon avrebbe adottato un display da 4,3 pollici per il suo smartphone, ma le recenti tendenze del settore hanno portato la società alla scelta di un più ampio display da 4,7 pollici. Il device dovrebbe essere rilasciato nel secondo trimestre del 2013, ma comunque entro la fine dell’anno. All’inizio di questo mese, cnBeta.com ha riferito che il lancio del presunto smartphone Amazon è stato internamente rinviato a causa di problemi di approvvigionamento.

Lo sviluppo del telefono pare sia a buon punto, ed il colosso dell’e-commerce starebbe lavorando per migliorare alcune specifiche del dispositivo. Ulteriori voci affermano che Foxconn, storico partner di produzione Apple, avrà la gestione delle fasi di montaggio per il nuovo prodotto targato Amazon. Le voci relative a questo smartphone hanno iniziato a circolare alla fine del 2011, evidenziando come la società voglia competere con iPhone e dispositivi Android.

L’azienda offre già un ottimo tablet, il Kindle Fire, il quale viene venduto con bassi margini e monta una versione ad-hoc di Android. Amazon dovrebbe adottare un approccio simile anche con uno smartphone, vendendo l’hardware essenzialmente a prezzo di costo nella speranza di richiamare più utenti possibile nel proprio ecosistema. Apple riuscirà a competere in questo settore con il suo prossimo iPhone “Low Cost”?

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: