Induratio Penis Plastica: l’app utile nella diagnosi di questa patologia

App ID errato

Induratio Penis Plastica è un’utile applicazione disponibile in App Store, la quale aiuterà ad effettuare alcune diagnosi in campo medico. In particolare quest’app servirà molto in campo andrologico, per diagnosticare l’IPP, un disturbo molto frequente.

App ID errato

La curvatura del pene, sia essa l’ IPP (induratio penis plastica) o il recurvatum congenito, è una patologia molto frequente tra i disturbi andrologici. I medici coinvolti nella valutazione, diagnosi e trattamento di tale patologia troveranno nell’applicazione, una nuova tecnica di misurazione che impiega la fotografia digitale ed un software in modo da formare un goniometro virtuale.

Lo scopo dell’applicazione è quello di impiegare in maniera ottimale una tecnica fotografica fondata sulla misura degli angoli di curvatura per monitorare nel tempo l’evoluzione naturale della malattia, avere un riferimento da poter confrontare pre e post intervento chirurgico o trattamento affine. Tutto conservato in un database.

L’applicazione “IPP” riduce notevolmente gli errori, in particolare quelli legati alle attrezzature, gli errori dovuti all’ esaminatore ed all’errore biologico, consentendo di avere un feedback immediato con possibilità di correzione ed eventuale ripetizione. L’uso dell’applicazione “IPP” è risultata essere ripetibile ed affidabile (Carrino, Pucci et al.: Una nuova tecnica (I.P.P) per la misurazione della curvatura peniena su smartphone).

Induratio Penis Plastica è localizzata in italiano ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 4.3 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: