Da Durex in arrivo l’intimo controllabile a distanza tramite iPhone [Video]

Tutti noi sappiamo di cosa si occupa Durex e non abbiamo bisogno di esplicitarlo. Sappiate però che sono in fase di progettazione dei capi di biancheria intima controllabili da iPhone, pensati per le coppie che vivono a distanza. Come? Scopriamolo assieme nell’articolo!

gallery_image_2 durex

Se pensate che occhiali ed orologi siano gli unici dispositivi indossabili, sappiate che non è assolutamente così! Durex avrebbe progettato la linea di biancheria intima “Fundawear” che gode della caratteristica assolutamente peculiare di essere controllabile a distanza tramite iPhone, per “giocare” col partner e passare insieme la serata anche se per svariati motivi si è distanti.

Il modo in cui è possibile interagire con questi nuovi dispositivi indossabili è prevedibile ed è spiegato abbastanza esplicitamente all’interno dei video che Durex ha divulgato nelle scorse ore. Si tratta di una caratterizzazione abbastanza personale del concetto di tecnologia indossabile, ma che siamo sicuri che farà almeno divertire tantissimi utenti in tutto il mondo!

Lo spot pubblicitario che pubblichiamo di seguito probabilmente non verrà trasmesso in Italia, ma ve lo proponiamo ugualmente per darvi un’idea sulle modalità d’uso della nuova pensata di Durex. Mostra una coppietta in videoconferenza su Skype alle prese con i nuovi dispositivi.

Di seguito vi proponiamo un video della tecnologia che sta alla base di “Fundawear”, spiegata dagli stessi produttori.

Tuttavia, stemperiamo gli animi di coloro i quali si sono già lanciati alla ricerca su Google. Fundawear è attualmente in fase di sviluppo e non si sa se mai verrà rilasciato al pubblico. Probabilmente si tratta solamente di una trovata pubblicitaria per far parlare di sé.

Voi che ne pensate? Progetto rivoluzionario o solita robaccia mediatica?

Via | TechCrunch

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: