Esclusiva iSpazio: La prima recensione di Circuit Strike.One – Presto in AppStore [Video]

senza-titolo-15Oltre ad Harbor Master e Mappper, abbiamo avuto modo di provare in Esclusiva, e prima del rilascio in AppStore, un nuovo gioco che verrà pubblicato da Chillingo. Si tratta di Circuit Strike.One, uno sparatutto spaziale ed astratto.

img_01365 img_01625

Il gioco appare come un remake di quegli sparatutto degli anni 80 e con la grafica geometrica, ma sotto questo punto di vista dobbiamo dire che è rifatto davvero bene. Appena avviamo il gioco per la prima volta, dovremo scegliere se giocare online oppure offline. Collegandoci al server verranno automaticamente inviati i punteggi all’interno della classifica globale e potremo sfidare gli amici.

img_01763 img_01782

Una volta creato l’account visualizziamo il menu principale dove troveremo uno sfondo 3d che si muoverà con l’accelerometro. Iniziando una nuova partita potremo scegliere la difficoltà (facile, media o difficile), la tipologia di controlli (basic oppure advanced) e visualizzare una serie di informazioni relative ai vari oggetti che troveremo nel gioco.

img_01792 img_0188

Con il pad virtuale sulla sinistra riusciremo a ruotare la navicella a 360° mentre con il tasto “FIRE”, posto nell’angolo in basso a destra, potremo aprire il fuoco. Per muoverci in avanti potremo utilizzare tutto il resto dello schermo trascinando il dito verso l’alto o verso il basso.

Il nostro scopo è quello di sfuggire ai colpi dei nemici, e quindi, nel pieno della nostra salute, dovremo rompere un grosso generatore rosso, che aprirà il portale posto al centro. Avremo in genere soltanto 30 secondi per raggiungere questo portale e superare il livello. Il gioco verrà rilasciato a breve in AppStore, intanto potete guardare questo video:

Thanks Charel

Oltre ad Harbor Master e Mappper, abbiamo avuto modo di provare in Esclusiva, e prima del rilascio in AppStore, un…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria