Tantissime funzioni e novità in un nuovo concept tutto italiano di iOS 7 [Video]

Musica in stile Apple, interfaccia in linea con la produzione di Cupertino, grafica minimalista senza troppi oggetti su schermo e tante, tantissime funzioni nel nuovo concept di Marco Belletta. Niente widget in stile Android e tutta una serie di novità assolutamente esclusive.

Immagine

A volte penso al motivo per cui Apple non inserisca alcune semplicissime funzionalità che già sono disponibili da anni su Cydia. Del resto sono tantissimi i concept che reinventano l’interfaccia del prossimo sistema operativo mobile di Apple e quello di Marco Belletta che vi proponiamo oggi è quello che mi ha sbalordito maggiormente fino ad adesso.

Niente widget in stile Android, ma le applicazioni mostreranno le informazioni più importanti sotto forma di icone animate, quella del Meteo mostrerà le condizioni atmosferiche della località in cui ci troviamo, quella dell’Orologio l’orario attuale. Saranno presenti anche le scorciatoie all’interno della schermata di blocco, per accedere alle funzioni più importanti del dispositivo ed una nuovissima modalità Amici.

Questa nasconderà tutte le applicazioni che contengono informazioni personali, utilissima quando vogliamo fare utilizzare il nostro iPhone ad amici o parenti. Novità anche per l’applicazione Messaggi, con la possibilità di accedere ad una schermata di Risposta Rapida senza chiudere l’applicazione che stiamo utilizzando al momento.

Le novità sono ancora decine, come Clip, il quaderno degli appunti per condividere i dati copiati ed incollarli sugli altri dispositivi iOS, gestibili tramite una cartella in stile Edicola. Siri invece integrerà una sorta di servizio in stile Shazam, che identificherà la musica in ascolto in maniera del tutto automatica.

Di seguito riportiamo il video con tutte le novità.

Ringraziamo Marco Belletta per la disponibilità e gli facciamo i più sentiti complimenti per le fantastiche idee inserite all’interno del suo concept.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: