Gli utenti più fedeli e devoti sono quelli di Apple

Tutti noi abbiamo generalmente delle preferenze per una data azienda in base al suo settore: ad esempio se qualcuno ci chiedesse qual è l’azienda che realizza le automobili più affidabili, noi sapremmo cosa rispondere. Questo accade anche con l’elettronica, e da un sondaggio è emerso che gli utenti più fedeli e devoti sono proprio quelli di Apple.

apple-store-genius-rescues-woman-from-alleged-kidnapper-video--0703430f92

Fino a qualche anno fa, le varie aziende di elettronica avevano un settore ben preciso in cui operare ed una clientela abbastanza standardizzata. Ora le cose sono cambiate e sono molte le aziende che operano in più settori e su diversi livelli: Samsung, ad esempio, offre telefoni per tutte le tasche e per ogni esigenza; Google da semplice motore di ricerca si è trasformato in re indiscusso del web, ed Apple da produttore di computer innovativi, costosi e di nicchia, con il debutto di iPod, iPhone ed iPad ha esplorato (e successivamente dominato) il mercato mobile.

Forrester, in un suo sondaggio rilanciato anche dalla prestigiosa Fortune, ha cercato di capire quindi a quale azienda gli utenti siano più fedeli, dal momento che i “vecchi monopoli” sono quasi del tutto scomparsi.

121171

Su una base di 9766 persone, l’85% di loro si è dichiarato un “Radicale Libero“: non nel senso stretto del termine (ovviamente), ma bensì come persone che non hanno particolari problemi a passare da un’ecosistema all’altro in base alle proprie esigenze. Il restante 15% si divide invece in “Lealisti” (9%), ovvero quelle persone che hanno molti dispositivi di marche differenti, ma una di esse è predominante; ed in “Devoti” (6%), ovvero quelle persone che hanno tutti i dispositivi provenienti dalla stessa azienda.

In questo 15% però, come potete notare, è Apple a fare da padrona: essa ha infatti il 56% dei Devoti ed il 58% dei Lealisti ed è seguita in tutti e 2 i casi da Microsoft (rispettivamente 44% e 17%) e da Google (rispettivamente 1% e 25%). Apple al momento è quindi l’azienda che riesce a soddisfare (o quantomeno a “tenere per sé“) maggiormente i propri clienti, mentre le altre 2 aziende prese in esame riscuotono meno successo nel compito.

È interessante notare anche come ben l’85% degli utenti non abbia alcuna preferenza, decidendo quindi di volta in volta come comportarsi davanti ad un acquisto importante. Questo dato, a mio avviso, potrebbe però essere anche un’arma a doppio taglio per Apple: con una mossa giudicata sbagliata, l’azienda potrebbe perdere con facilità le percentuali acquisite col tempo e quindi regalare alla concorrenza preziosi utenti.

Voi invece come vi reputate? Fedeli ad Apple (o ad un’altra azienda) o persone libere di scegliere di cambiare le proprie abitudini in base alle esigenze del momento?

Via | iClarified

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: