Accessibilità: Una nuova funzione dell’iPhone 3G S

immagine-521

Durante la WWDC parlando del Firmware 3.0 e dell’iPhone 3G S venne trattato anche l’argomento dell’Accessibilità, una nuova funzione dedicata prevalentemente ai disabili. Si attiva tramite le impostazioni e permette di accedere ai servizi quali “VoiceOver“, “Zoom“, “White on Black“, “Mono Audio” e “Speak Auto-Text“. Analizziamo insieme tutte queste funzioni:

VoiceOver

Attivando questa funzione l’iPhone inizierà a parlarci. Con un tap su qualunque icona infatti, non verrà lanciata l’applicazione ma partirà l’audio che leggere il nome dell’icona e ci darà anche le istruzioni per utilizzarla. Un doppio tap sull’icona lancia il programma e lo scrolling avviene pogiando 3 dita sullo schermo.

Il VoiceOver è in grado di fornirci informazioni e descrizioni su tutto quello che compare sullo schermo, incluso lo stato della batteria, il segnale WiFi o quello di rete. Troviamo il supporto a 21 lingue tra cui anche l’italiano e praticamente tutti i controlli e le gestures tattili cambieranno. Ecco un esempio di quello che viene “letto” dall’iPhone al singolo tocco:

howitworks-20090608

Il VoiceOver si serve anche di una nuovissima funzione chiamata “Rotor“. Si abilita ruotando due dita sullo schermo e si passaa dalla modalità di lettura parola-per-parola allo spelling lettera-per-lettera.

rotor-20090608

Zoom

E’ una nuova funzione che quando abilitata permette di ingrandire qualsiasi schermata. Per eseguire lo zoom non dobbiamo fare altro che pizzicare lo schermo con due dita, proprio come zoommiamo un’immagine oppure le pagine web. Ogni cosa può essere zoommata, compresa la Springboard e tutte le schermate interne.

zoom-20090608

White On Black

Si attiva con un interruttore ed ha azione istantanea. Aumenta drasticamente il contrasto dell’iPhone ricreando ” l’effetto negativo”

white-on-black-20090608

Speak Auto-text

L’iPhone, in base alle prime lettere digitate, suggerirà le possibili parole che intendiamo scrivere. Tutti i suggerimenti vengono anche letti a voce e possiamo quindi capire se la parola verrà scritta o corretta in maniera ottimale.

Giant Fonts for Mail Messages

Abilitando questa funzione aumenteremo la dimensione dei caratteri delle email per una visione ottimale. Possiamo scegliere tra 3 dimensioni: grande, super-grande e gigante.

Durante la WWDC parlando del Firmware 3.0 e dell’iPhone 3G S venne trattato anche l’argomento dell’Accessibilità, una nuova funzione dedicata…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.