AR Studio, l’app per creare la propria realtà aumentata | Recensione iSpazio

App ID errato

Con AR Studio potremo creare una lista dei nostri indirizzi preferiti che siano monumenti, bar, ritrovi, ristoranti, bancomat, ecc. e creando la propria guida personale. App ID errato

Mentre siamo in giro o mentre camminiamo potremo vedere, grazie alla fotocamera del nostro iPhone, dove sono localizzati i punti di interesse precedentemente inseriti da noi.

Per creare un punto di interesse non dovremo far altro che cliccare sulla + in alto a sinistra, inserire un nome sul primo campo (che sarà visualizzato poi nella mappa), la via nel secondo campo ( in questo ordine e con questa punteggiatura, altrimenti non funzionerà: NOME VIA NUMERO, CITTA’) e facoltativamente la descrizione nel terzo riquadro. Assegniamo infine un’icona ed il gioco è fatto!

picture20130722111126(10) picture20130722111126(8)

A questo punto, cliccando su Start, si avvierà la fotocamera con tutti i punti di interesse da noi inseriti. Basterà girare intorno a noi a 360 gradi per poter vedere la direzione dei vari luoghi (io l’ho provata in casa).

picture20130722111126(7) picture20130722111126(9) picture20130722111126(11)

Toccando l’icona dei punti di interesse, AR Studio ci dirà come arrivarci, sia a piedi che in macchina; inoltre se ne avremo inseriti troppi, potremo attivare il filtro dalle impostazioni e visualizzare soltanto quelli più vicini a noi.

Comoda e consigliata per tutti quelli che visitano una nuova città e non vogliono perdersi nulla.

AR Studio è disponibile su App Store ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod touch (3a generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 6.0 o successive. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: