L’innovazione scarseggia: preoccupazione ai vertici di Apple

C’è forte ansia all’interno del Board of Directors di Apple riguardo lo stallo nell’innovazione dell’azienda, tanto che la posizione di Tim Cook potrebbe essere a rischio.

tim-cook-senate-620x350

“Bisogna fare qualcosa per il futuro riguardo ciò che c’è in cantiere, ciò che si può fare per il futuro ma soprattutto non si sta innovando abbastanza, cosa di cui è responsabile il CEO di Apple in prima persona” riferisce il giornalista Charlie Gasparino di Fox Business.

Sicuramente c’è da dire che Cook ha ricevuto in eredità da Steve Jobs un compito veramente difficile, tanto che la sua posizione è stata messa in discussione fin dal primo momento. Gestire al 100% un’azienda non è mai facile, se poi quest’azienda è la Apple, converrete con me che le difficoltà aumentano in maniera esponenziale. Al momento, la pressione maggiore riguarda il “fare qualcosa alla svelta” in termini innovativi, come ad esempio accelerare la produzione del tanto chiacchierato iWatch.

video fox business

[consiglio]Curiosità: Il Board of Directors di Apple è attualmente composto da Tim Cook, Arthur D. Levinson, Bill Campbell, Millard Drexler, Al Gore, Bob Iger, Andrea Jung e Ronald Sugar.[/consiglio]

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: