Jobs: il film sul visionario co-fondatore Apple si preannuncia un clamoroso flop

Negli ultimi mesi vi abbiamo parlato molto di Ashton Kutcher, scelto per interpretare il personaggio di Steve Jobs nel film biografico del celebre fondatore di Apple. A poche ore dalla sua uscita nelle sale statunitensi però, il film ha deluso le aspettative rivelandosi un vero flop.

Open Road Films Q&A for JOBS Release

Gli incassi ai botteghini parlano chiaro: “Jobs” ha riscosso solo 6,7 milioni di dollari in 2.381 sale cinematografiche durante questo fine settimana di programmazione. Tale risultato ha ampiamente deluso le aspettative dato che le stime parlavano di un incasso tra gli 8 ed i 9 milioni di dollari. Tutto ciò inoltre viene arricchito dalle recensioni contrastanti sul film, che condizionano non poco i ricavi.

Il sito web statunitense di proprietà di Amazon.com, Box Office Mojo, il quale raccoglie i dati riguardanti gli incassi cinematografici, riporta che:

Jobs aveva un sacco di problemi, tra i quali recensioni davvero terribili. Ancora più importanti però, sono i problemi tonali del film: mentre milioni di persone conoscono Jobs e lo ricorderanno poichè amanti e proprietari di device Apple, la “deificazione” di Steve Jobs per tutti gli altri utenti che non conoscono il mondo Apple non sarà apprezzata. Jobs ha ricevuto una debole “B-” da CinemaScore, e tutte le indicazioni indicano che il film sparirà rapidamente dalle sale.

Anche Steve Wozniak, co-fondatore Apple assieme a Jobs, aveva preannunciato questo flop, evidenziando le inesattezze della storia contenuta nel film. Non resta che attendere l’uscita nel nostro Paese per giudicare meglio questa pellicola sul visionario ex-CEO Apple.

Anche secondo voi sarà un flop?

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: