Apple ufficializza il programma di permuta per iPhone negli Stati Uniti

Apple ha oggi ufficializzato il futuro lancio del servizio che permetterà di permutare il proprio iPhone con un nuovo modello direttamente negli Apple Store statunitensi. Si tratta della prima conferma pubblica da parte dell’azienda, dopo che alcune indiscrezioni sono trapelate nei giorni scorsi.

Apple-iPhone Sales

Del programma di permuta per iPhone ne parlammo dettagliatamente alcuni giorni fa in questo articolo, quando si trattava solo di voci. Apple ha oggi il suddetto servizio negli Stati Uniti.

 

Gli utenti americani potranno quindi andare in un Apple Store per consegnare il proprio iPhone ed acquistare il nuovo modello con un sostanziale sconto. Il nome del servizio è “Reuse and Recycling Program”. Al momento Apple non pubblicizzerà il programma, ma i genius statunitensi sono stati già istruiti in merito e potrebbero già proporre ad i propri clienti di effettuare la permuta.

L’iPhone consegnato sarà valutato da Apple e BrightStar, azienda in parte responsabile del programma. Il valore dell’iPhone cambia in base alle condizioni dello schermo, del tasto Home o se ad esempio è stato danneggiato da liquidi. Il valore cambia anche in base alla richiesta e alla disponibilità dei fornitori, ma negli Stati Uniti un iPhone 5 da 16 Gb in perfetto stato viene valutato per  $250-$253.

recicling

In realtà un servizio di riciclo di iPhone, iPad e Mac è già attivo in Italia, ma solo dal sito ufficiale, rendendo di fatto esclusi gli Store tradizionali. Ci si aspetta di avere nuovi dettagli a inizio Settembre, quando verranno presentati anche i nuovi prodotti dell’azienda. In questo modo moltissimi clienti potranno così approfittare dell’iniziativa già per l’acquisto di un iPhone 5S.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: