Diamo uno sguardo ai nuovi iPad che verranno presentati il prossimo 22 ottobre

Durante il prossimo Keynote, previsto per il 22 ottobre, Apple dovrebbe rivelare il suo rinnovato iPad di quinta generazione, e  sul web circolano nuove immagini del prossimo tablet targato Apple con tanto di foto relativa al pannello frontale. Le immagini offrono una visione chiara del nuovo device.

ipad51

L’iPad di quinta generazione è stato progettato per essere simile all’iPad mini, attraverso l’adozione di cornici laterali più piccole che tagliano una notevole quantità di “massa” dal tablet. Come risultato, l’iPad sarà più sottile e più leggero con dimensioni inferiori rispetto all’iPad di quarta generazione esistente.

In aggiunta, il nuovo tablet dovrebbe montare il nuovo processore a 64 bit della famiglia A7 introdotto nell’iPhone 5S, e dovrebbe includere anche una migliore fotocamera da 8 megapixel.

ipad52

Alcuni rumors hanno ipotizzato che la società di Cupertino potrebbe includere il sensore di impronte digitali ID Touch, che ha debuttato con il 5S, anche sul rinnovato iPad di quinta generazione, ma finora non ci sono state azioni concrete in tale senso, e sembrerebbe che il tasto Home non sia stato modificato per poter accogliere il famoso sensore.

ipad53

Come illustrato nelle foto, l’iPad sarà offerto nella colorazione (pannello anteriore/posteriore) argento/bianco e nero/grigio spaziale. La colorazione “Space Gray”, introdotta nell’iPhone 5S, è un colore più chiaro, che sostituisce il precedente colore ardesia. E’ possibile che Apple possa presentare anche l’iPad di quinta generazione in oro, ma per ora non sono trapelate conferme in tal senso.

Apple dovrebbe svelare sia l‘iPad di quinta generazione che la seconda generazione di iPad mini nel corso del Keynote del 22 ottobre, che metterà in mostra anche altri prodotti Apple, come Mavericks e il Mac Pro.

Via | Macrumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: