I tempi di spedizione del nuovo iPhone 5S vengono aggiornati a 2-3 settimane

Apple ha da poco aggiornato i tempi di spedizione per il suo iPhone 5S negli States, Canada, e Asia Pacifica. Le nuove stime vanno da due a tre settimane, per qualsiasi operatore, colore e capacità. A partire dal 25 ottobre quale sarà il tempo d’attesa per noi italiani?

139387-1280

I vari Apple Store online dell’Europa continuano ad elencare la vaga dicitura “Ottobre” per indicare il probabile arrivo del device. Tenendo quindi conto dei tempi di consegna, gli iPhone ordinati oggi arriveranno ai clienti alla fine di ottobre o all’inizio di novembre. I tempi di spedizione aggiornati seguono la precedente comunicazione della disponibilità dei nuovi iPhone in 35 nuovi paesi dal 25 ottobre, ed in altri 16 paesi dal 1° novembre.

shippingtimes

 

Anche se i tempi di spedizione del nuovo iPhone 5S sembrano essere migliorati, lo studio condotto dall’analista di Piper Jaffray, Gene Munster, di cui vi abbiamo parlato poco fa, rivela che le forniture in-store degli iPhone 5S stanno diminuendo. Di conseguenza, è più difficile prenotare un iPhone per il pick-up, mentre in precedenza alcuni modelli, come ad esempio lo Gpace Gray, erano facilmente reperibili in qualsiasi store.

Il nuovo iPhone 5S è disponibile in quantità davvero limitata sin dal suo lancio, ha fatto registrare il tutto esaurito nel giro di poche ore dopo che Apple ha iniziato i preordini online. I modelli dorati e argentati sono i più difficili da trovare , mentre per l’iPhone 5C i tempi di spedizione sono di sole 24 ore. In Italia presumibilmente i tempi di attesa per gli ordini effettuati online saranno di 2-3 settimane come nel caso degli States. In ogni caso vi aggiorneremo su ulteriori modifiche dei tempi di spedizione.

Voi acquisterete il nuovo iPhone 5S al Day One?

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: