LG riconosce il dispositivo in uso e prende in giro la concorrenza sul mobile

Ultimamente tutte le principali aziende produttrici di smartphone si stanno dando battaglia a suon di spot pubblicitari. LG sembra però essere un passo avanti a tutti: ha creato un annuncio pubblicitario mobile che appare solo sui dispositivi della concorrenza, identificandone il modello e stimolando il passaggio ad LG.

Screen-Shot-2013-10-16-at-15.07.35

L’ultimo annuncio pubblicitario elaborato da LG è davvero molto creativo e sicuramente presto altre aziende concorrenti prenderanno in prestito l’idea.

Uno dei tanti modi che ha studiato LG per pubblicizzare a dovere il suo nuovo G2 è stato quello di creare un annuncio pubblicitario personalizzato in base al dispositivo utilizzato. La pubblicità, al momento disponibile solo in Svezia, è stata elaborata da M&C Saatchi ed è in grado di esaltare alcune mancanze degli smartphone della concorrenza più conosciuti, come ad esempio iPhone, Galaxy S4 o HTC One.

Ciò significa che se l’utente sta navigando sul web tramite iPhone, comparirà un popup chiedendo “è difficile leggere questo sul tuo iPhone?”. Premendo poi sul banner sarà visibile l’annuncio pubblicitario vero e proprio, il quale decanterà le doti del display del nuovo LG G2 (5,2 pollici, Full HD, display IPS).

Se si utilizza invece un HTC One verrà chiesto all’utente se non si è ancora stancato di dover continuare a ricaricare il proprio dispositivo, aggiungendo che con un LG G2 avrebbe circa il 30% di autonomia in più. In caso di Galaxy S4 verrà preso di mira il processore, il quale è il 20% più lento rispetto allo smartphone di LG.

L’annuncio risulterà sicuramente fastidioso dopo averlo visto alcune volte, ma sicuramente è geniale. Magari la prima azienda a prenderlo in prestito sarà proprio Samsung.

Via | CultOfAndroid

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: