Una rara fotografia mostra i primi Apple I nella camera da letto di Steve Jobs

Una piccola curiosità che farà sicuramente piacere a tutti gli utenti che, come me, adorano scoprire anche queste piccole cose riguardo gli albori dell’azienda. La foto risale al 1976 (Steve Jobs aveva soltanto 21 anni) quando l’ex CEO di Apple, insieme al suo amico Steve Wozniak, costruì i 50 computer per The Byte Store (un negozio di computer locale) nel garage dei genitori di Jobs.

article-1328439-0c006628000005dc-505_634x369

La foto si presume sia stata scattata dallo stesso Steve, che voleva probabilmente ricordare il suo primo ordine di quella che sarebbe poi diventata una delle aziende più importanti del mondo. Come potete vedere voi stessi, nella foto si notano due pile di scatole di cartone bianco impilate una sopra l’altra, un monitor utilizzato probabilmente per i test appoggiato sopra un cassettone ed un saldatore poggiato sulla scrivania sulla sinistra.

article-2462931-18C5CBC000000578-776_634x452

Il primo Apple I veniva venduto così, come lo vedete nella fotografia, in una scatola di cartone bianca senza straordinari imballaggi e pensate: aveva solo 8KB di memoria!

Ultima curiosità: lo slogan del Byte Store per questo dispositivo? “Take a byte, from an Apple”

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: