Problemi con il display LCD: ecco perché Apple ha ritardato il lancio di iPad Mini retina

Secondo gli ultimi rumor, il lancio di iPad Mini con display Retina non è avvenuto insieme al nuovo iPad Air a causa di alcuni problemi con i display LCD forniti da Sharp. Apple si è dovuta rivolgere ad altri fornitori?

iPAd mini

Secondo la fonte, il produttore Sharp sta incontrando serie difficoltà con il display IGZO causando un pessimo rendimento nei dispaly Retina della seconda generazione di iPad mini. Questa seccatura potrebbe obbligare i vertici del colosso di Cupertino a rallentare il processo di produzione, constingendolo a sondare nuovi produttori.

Nel dettaglio, pare che vi siano delle interferenze dovute al sottile film di rivestimento dei pannelli TFT, tali da impedire al display di funzionare correttamente. Nella maggior parte dei casi, così come evidenziato da ETNews, questi difetti non sono riconoscibili a occhio nudo, ma risultano sufficienti a violare i rigidissimi vincoli qualitativi imposti da Apple ai propri partners.

Ecco perché sembrerebbe che l’azienda di Cupertino stia sondando la disponibilità di LG a fornire i display Retina. Se ciò venisse confermato, Sharp produrrebbe il 40% dei display mentre il restante 60% spetterebbe a LG. Apple ha annunciato l’iPad mini con display Retina ad ottobre insieme all’iPad Air, ma non c’è ancora una data di scadenza per la versione mini, anche se Apple ha promesso che sarà sugli scaffali entro il mese di novembre.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: