Ecco svelato il servizio MixRadio di Nokia

Nokia presenta MixRadio con Play Me, il servizio gratuito di streaming che impara i nostri gusti musicali per creare una stazione radio personalizzata “in un singolo touch”. Nokia MixRadio mette a frutto l’esperienza di Nokia Music, il servizio di streaming presentato nel 2011, semplificando ulteriormente l’esperienza della scoperta musicale in mobilità e mettendo la musica a disposizione delle persone attraverso il nuovo pulsante “Play Me”, che crea una stazione radio unica e personale.

Schermata 2013-11-21 alle 12.29.11

La personalizzazione avviene attraverso la realizzazione di un profilo delle preferenze dell’ascoltatore, basato sull’identificazione e comprensione delle sue abitudini di ascolto. Si costruisce un profilo del gusto musicale dell’utente attraverso una lista ponderata di artisti, creata attraverso ogni azione da parte dell’utente, incluso il numero di volte che ascolta un artista, quelli che decide di saltare o che ha inserito tra i “preferiti”.

Inoltre, il servizio individua selezioni musicali presenti su desktop e le tracce acquistate. Quando un utente lancia Play Me, viene attivato l’invio di cinque seed track, selezionate attraverso il profilo costruito dal servizio, al nostro partner EchoNest che crea un mix dinamico sulla base di un catalogo di ben 26 milioni di tracce globali.

Nokia MixRadio con Play Me è ora disponibile per i dispositivi Nokia Lumia in 31 paesi. Nokia Music diventerà multipiattaforma, quindi è molto probabile che in futuro questo servizio sarà fruibile anche su iPhone.

Di seguito il Comunicato Stampa ufficiale:

Nokia MixRadio offre contenuti personalizzati, permettendoti di scegliere se una canzone “ti piace” o “non ti piace” e di indicare l’artista come “preferito” per selezioni musicali affinate sui gusti dell’ascoltatore. Il servizio offre, inoltre, centinaia di mix curati da esperti e celebrità, privi di annunci pubblicitari e che non richiedono registrazione o abbonamento. Questi mix possono essere salvati per essere ascoltati in modalità offline in assenza di rete, come ad esempio in metropolitana o in aereo, con l’ulteriore vantaggio di ridurre il consumo dati e i costi.

Jyrki Rosenberg, Vice Presidente and Head of Nokia Entertainment, ha sottolineato: “Nokia MixRadio combina la semplicità con un incredibile livello di personalizzazione per aiutare qualsiasi persona, e non solamente gli appassionati di musica, ad ascoltare e scoprire gratuitamente nuove tracce. È facile come accendere la radio: al solo tocco di Play Me si ha a disposizione la propria stazione radio personale, priva di annunci pubblicitari e senza bisogno di registrazione o autenticazione. È persino possibile saltare le tracce che non si desidera ascoltare, oppure realizzare una stazione personalizzata in base alle proprie preferenze”.

Nile Rodgers, figura leggendaria degli Chic e produttore musicale dell’ultima hit globale dei Daft Punk “Get Lucky”, ha partecipato all’evento organizzato per il lancio di Nokia MixRadio a New York, annunciando di aver creato una serie di mix esclusivi che ha condiviso attraverso la nuova funzionalità MixSharing. Questa feature permette di condividere con i propri amici tre tracce complete di un mix attraverso i social media o via SMS e ascoltarle online su music.nokia.com, gratuitamente.
“La radio è sempre stata il mezzo attraverso il quale la maggior parte delle persone ha scoperto musica nuova. Il format tuttavia non è cambiato molto rispetto agli anni ’50. MixRadio mi piace perché è la radio per la generazione digitale: semplice, immediata e unica nel suo genere” ha dichiarato Nile. “La funzionalità MixSharing permette, inoltre, alle persone di creare e trasmettere la propria stazione radio! La scoperta di ottima musica da parte di un sempre maggior numero di persone non può che essere positiva”.

Il servizio, caratterizzato da un nuovo logo e da una nuova brand identity, è oggi disponibile per il download su: www.windowsphone.com/store.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: