Neverball 1.0

Partendo dal presupposto che sono un Fan di questa tipologia di giochi, non esalterò troppo questa versione di Neverball che è disponibile dalla scorsa notte nell’installer. Proprio come Trism è una demo, che differirà dalla versione dell’AppStore. Neverball è un gioco che sfrutta l’accelerometro per muovere una palla attraverso svariati livelli, in 3D, nei quali dovremo raccogliere le monetine per poi arrivare alla meta. Una volta avviato il gioco ci troveremo nella schermata principale che avrà le seguenti opzioni: “Play”, “Replay” e “Help”. Le impostazioni principali del gioco consistono nel poter cambiare la visuale del gioco e ruotare il punto di vista della telecamera. Ci sono tre gradi di difficoltà: “Neverball easy”, “Neverball Hard” e “Mehdi’s Levels”, entrando in ognuno dei quali verrà visualizzato l’elenco dei relativi livelli. Ogni 5 volte che avvierete il gioco, comparirà un popup che vi chiederà di donare: se premete su “Ok”, il gioco verrà aperto, se effettuerete un tap su “Not Today”, l’applicazione si chiuderà. E’ ancora molto buggata in quanto rappresenta un porting della versione per computer. Si leggono scritte come “Clicca con il mouse” oppure “premi ESC o SPAZIO”. La sensibilità dell’accelerometro è alquanto sballata, e spesso è impossibile fermare la palla (anche se questo dovrebbe avvenire shakerando l’iPhone). Il potenziale del gioco è davvero elevato, ma secondo me ha ancora bisogno di numerosi fix prima di raggiungere l’AppStore. Un’altra applicazione simile, sarà SuperMonkey Ball, ma a differenza di quest’ultima, Neverball è gratuita. Per il momento è disponibile in installer nella categoria “Games” aggiungendo la repository di BigBoss.


Partendo dal presupposto che sono un Fan di questa tipologia di giochi, non esalterò troppo questa versione di Neverball che…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: