PowerPort Extreme: la tecnologia di Apple per ricaricare i futuri iPhone…senza fili!

Badate bene: esiste già la possibilità di ricaricare i dispositivi senza fili semplicemente appoggiandoli su di una base, ma questa non è una vera soluzione in quanto non è molto diverso dal collegare un cavo. Anzi: attraverso quest’ultimo, seppur con range limitato, è possibile continuare ad utilizzare il dispositivo (magari seduti in poltrona o sdraiati sul letto), mentre con l’attuale ricarica wireless dovrà per forza restare poggiato su di essa senza poterlo utilizzare.

ricarica wireless Apple

Molti hanno criticato la scelta di Apple, quando ha deciso di non implementare la ricarica wireless attraverso una base. L’azienda è stata chiara fin da subito, affermando che (per i motivi sopracitati) attualmente non se ne troverebbe beneficio. La verità si trovava ancora più a fondo, ed è stata appena svelata attraverso il brevetto appena depositato dalla società: stiamo parlando del PowerPort Extreme, un alimentatore wireless in grado di fornire energia senza fili a qualsiasi dispositivo nelle vicinanze.

Basterà collegare questo particolare alimentatore alla presa di corrente in casa per poter ricaricare MacBook, iPad, iPhone, iPod e qualsiasi altro dispositivo Apple senza doverli più tenere collegati a cavi. In sostanza, finché staremo nel raggio d’azione di questi particolari alimentatori, i nostri dispositivi non saranno mai più scarichi.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: